Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Aeroporto di Comiso: 5 mln di euro alle compagnie aeree per il "comarketing"
di Redazione

 Convenzione con 11 Comuni della provincia di Ragusa e Siracusa per l'incremento dei flussi turistici, saranno usati anche fondi ex Insicem

Tags: Aeroporto, Comiso, Aerei, Compagnie, Comarketing, Comuni, Ragusa, Provincia, Soaco



COMISO (RG)  - La Soaco, società che gestisce l'aeroporto Pio La Torre di Comiso (Ragusa), ha sottoscritto la convenzione con 11 Comuni delle provincia di Ragusa e Siracusa che hanno aderito al progetto per l'incremento dei flussi turistici nello scalo. Il documento, che scaturisce dall' art. 11 della legge regionale 24 del 2016, destina circa 4 milioni 900 mila euro per incrementare le presenze turistiche nell'ambito territoriale dell'aeroporto.
Il documento è stato firmato dai sindaci di Ragusa, Modica, Scicli, Ispica, Vittoria, Santa Croce Camerina, Acate, Monterosso Almo, Giarratana, Chiaramonte Gulfi e di Palazzolo Acreide.
Al tavolo erano presenti anche il Libero consorzio comunale di Ragusa e la Camera di commercio del Sud-Est, che cofinanzieranno il progetto rispettivamente per un milione 600 mila euro (ex Insicem) e 380 mila euro.
L'invito alla riunione e' stato esteso anche al comune di Pozzallo.
Dopo il trasferimento dei fondi da parte della Regione Siciliana, la Soaco pubblicherà un bando rivolto alle compagnie aeree interessate a promuovere un programma pluriennale di co-marketing territoriale.
L'importo complessivo del bando a base d'asta potrebbe sfiorare i 7 milioni di euro. 

Articolo pubblicato il 08 novembre 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus