Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Partecipate: con i dipendenti si potrebbe riempire una città
di Redazione

In 25.660 lavorano nelle società controllate dai Comuni. Assunti rigorosamente senza concorsi pubblici, sono il serbatoio di voti di molti politici. Domani l'inchiesta sul QdS in edicola. 

Tags: Partecipate, Comuni, Dipendenti, Province, Enti Locali, Sprechi



PALERMO - La Sicilia si conferma come una grande protagonista anche nella nuova fotografia scattata dall’Istat alle partecipate pubbliche locali d’Italia. La nostra regione infatti utilizza maggiormente le aziende controllate per piazzare migliaia di clientes all’interno delle stesse: un fenomeno tutt'altro che positivo, perché produce forti conseguenze sui costi a carico della collettività, che secondo una stima effettuata sui numeri diffusi dall’Istituto di statistica e da Unimpresa, ammonterebbero, soltanto in Sicilia, a un miliardo di euro l’anno. Tutti i dati domani nell'inchiesta del Quotidiano di Sicilia in edicola

Articolo pubblicato il 09 novembre 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus