Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Le Guardie Forestali... vadano in Guardia Medica
di Redazione

Assegnare il personale, che dipende dalla Regione, per tutelare medici in servizio e pazienti. La proposta del segretario Codacons, Tanasi

Tags: Guardie Forestali, Guardia Medica, Medico, Medici, Ospedali, Pazienti, Sicurezza



CATANIA - "Impiegare le migliaia di guardie forestali siciliane per garantire la sicurezza di medici e pazienti ed evitare ripetersi di altri eventi di aggressione nelle guardie mediche". La proposta (forse una provocazione?) viene dal segretario nazionale del Codacons Francesco Tanasi "per dare serenità e decoro al lavoro dei medici di guardia".
Tanasi si dice contrario all'idea di "accorpare le Guardie mediche dei diversi comuni, chiedendo in pratica ai medici di farsi la guardia a vicenda, penalizzando in questo modo i cittadini, a cui verrebbe sottratto il servizio fondamentale della guardia medica notturna".
"Le guardie forestali siciliane - conclude Tanasi - sono guardie armate alle dipendenze del presidente della Regione e per questo svincolate dalla dipendenza e dalle autorizzazioni del Ministero degli Interni come invece nel caso di Carabinieri, Polizia e Guardia di finanza".

Articolo pubblicato il 10 novembre 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus