Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Ci sono quasi 23 miliardi di euro pronti per risollevare la Sicilia
di Redazione

L'inchiesta di domani sul QdS: fondi Ue e statali da investire subito per rimettere in moto l'Isola

Tags: Sicilia, Regione, Fondi Ue, Pil, Occupazione, Infrastrutture



Una montagna di guai ed emergenze aspettano il nuovo presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, che dovrà fare i conti (e non è un modo di dire) con infrastrutture, investimenti, dissesto idrogeologico, rifiuti ed energia rinnovabile, riforma della pubblica amministrazione e burocrazia regionale, Pil, occupazione, fondi europei. E poi ancora, formazione professionale, reti idriche, depuratori.
Ci si aspetta per questo la piena collaborazione e il senso di responsabilità di tutti e 70 i deputati dell’Assemblea regionale siciliana, mentre si cercano le risorse necessarie per risollevare le sorti della nostra Isola. Fondi che esistono e che vanno investiti nel modo più opportuno. Vedremo in che modo domani, nell'inchiesta che il Quotidiano di Sicilia ha riservato a questo argomento. 

Articolo pubblicato il 10 novembre 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐