Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Avviso 4 e 7 rivolto ai giovani, avviati i finanziamenti dei progetti siciliani
di Michele Giuliano

In ballo oltre 50 milioni di euro per provare a far partire le attività e rimettere in moto l’occupazione. Obbligo formativo e autoimpiego al vaglio della Regione per far partire le misure

Tags: Lavoro, Formazione, Giovani



PALERMO - È il momento di pensare ai soldi. Dopo l’approvazione dei progetti relativi all’avviso 4 e 7, l’assessorato regionale all’Istruzione e alla Formazione Professionale ha comunicato di aver validato sul sistema informativo i piani finanziari presentati. Relativamente all’avviso 4, per quei progetti per i quali era stata richiesta una rimodulazione delle spese in modo da allineare i costi presentati ai massimali previsti dalla misura, sono state apportate le modifiche.
 
Tutti insieme, questi piani finanziari rappresentano il preventivo dei costi da sostenere per i due avvisi. Successivamente a questa fase, le variazioni apportate non potranno essere ulteriormente modificate, salvo casi eccezionali previsti a seguito di debita motivazione, e devono essere autorizzati preventivamente dall’amministrazione regionale.
 
I due avvisi si rivolgono entrambi ai giovani che non vogliano continuare il proprio percorso di studi nel circuito “tradizionale” della scuola superiore, ma vogliono rivolgersi alla formazione professionale o tentare la strada dell’imprenditoria. In particolare, l’avviso 4 prevede l’attuazione di corsi formativi per figure tradizionali quali cuochi, parrucchieri, estetiste, pensati per i giovani che decidono, dopo la scuola dell’obbligo, di continuare il proprio percorso presso gli enti di formazione che propongono una preparazione più pratica e diretta.
 
Questi corsi prevedono anche lo svolgimento di stage nelle aziende, fornendo così ai giovani l’opportunità di entrare in contatto con il mondo del lavoro, con la possibilità effettiva di trovare una occupazione. Il bando rappresenta un momento di continuità con la precedente edizione, l’Avviso pubblico n. 3 del 2017 “Interventi per l’innalzamento dei livelli di istruzione della popolazione scolastica siciliana”, e si inserisce nel più ampio quadro di azioni volto alla riduzione delle differenze nei livelli di sviluppo dei territori regionali del Mezzogiorno d’ltalia, attuato attraverso specifiche politiche di intervento finanziate con risorse espressamente dedicate, comunitarie (Fondi strutturali) e nazionali (Fondi di Sviluppo e Coesione-Fsc), che si “aggiungono” agli strumenti ordinari di bilancio regionale. l’Avviso 7, invece, che rappresenta l’ultima fase del mega progetto “Garanzia Giovani”, quella dell’autoimpiego, è rivolta ai “neet”, giovani di età compresa tra i 15 e i 29 anni, residenti in Italia, cittadini comunitari o extracomunitari con regolare permesso di soggiorno, che non lavorano e non sono inseriti in un corso scolastico o formativo.
 
La misura ha come obiettivo quello di sostenere l’avvio di piccole iniziative imprenditoriali o percorsi di creazione di impresa e lavoro autonomo, attraverso il finanziamento di interventi formativi e consulenziali integrati, attraverso i quali i giovani potranno acquisire le competenze necessarie.
 
L’intervento si svilupperà in diverse azioni: la consulenza, finalizzata allo sviluppo di un’idea imprenditoriale, la formazione per la redazione del business plan, che comprende la definizione di dettaglio dell’idea imprenditoriale e gli studi di fattibilità e ricerca di mercato.
 
Ancora, è previsto l’accompagnamento per l’accesso al credito ed alla finanziabilità e servizi a sostegno della costituzione di impresa, che prevede informazioni su adempimenti burocratici e amministrativi, e supporto alla ricerca di partner tecnologici e produttivi.
La misura comprende anche percorsi formativi/consulenziali e di affiancamento all’avvio delle imprese, per un totale di 80 ore.

Articolo pubblicato il 21 novembre 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus