Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Da New York al Giappone: i mesi migliori per viaggiare senza svuotare i portafogli
di Redazione

Possibile raggiungere mete da sogno in tutto il mondo con risparmi tra il 20 e il 50% sul costo del soggiorno in hotel

Tags: Turismo, New York, Giappone, Mauritius, Bora Bora, Bali



in collaborazione con ITALPRESS
 
ROMA - TripAdvisor ha raccolto i consigli per aiutare i viaggiatori a realizzare i loro viaggi da sogno. Da Bali a Bora Bora, la guida al lusso accessibile ha identificato nove destinazioni tra le più ambite, svelando il periodo migliore per visitarle risparmiando tra il 20 e il 50% sul costo del soggiorno in hotel.
 
Bali – Mesi migliori per un viaggio: maggio e giugno, risparmio medio 52%. In molti collocano “l’Isola degli Dei” in cima alla lista delle mete da visitare, non a caso quest’anno Bali si è guadagnata il podio dei Travellers’ choice destinations awards.
 
Mauritius – Mese migliore per un viaggio: settembre, risparmio medio 51%. Spesso si dice che il periodo migliore per visitare Mauritius sia tra settembre e gennaio ma, essendo il mese di settembre escluso dall’alta stagione, è questo quello ottimale per un viaggio ed è possibile risparmiare circa 245 € sull’hotel in base alla guida al lusso accessibile di TripAdvisor.
 
Bora Bora – Mese migliore per un viaggio: aprile, risparmio medio 38%. Nel mese di aprile le condizioni meteo a Bora Bora cambiano: il periodo più caldo e umido termina e lascia spazio a un clima più fresco e asciutto con punte di 29°C (da sapere: sul versante Est dell’isola soffiano gli alisei, che rinfrescano ma che portano anche umidità). La temperatura dell’acqua non scende mai sotto i 26°C ed è perfetta per nuotare e fare immersioni.
 
New York – Mese migliore per un viaggio: marzo, risparmio medio 33%. A marzo la Grande Mela attira i visitatori con un calo delle tariffe medie degli hotel pari al 33% (134 €).
 
Botswana – Mesi migliori per un viaggio: aprile e ottobre, risparmio medio 32%. Il Botswana è un Paese conosciuto per i numerosi luoghi che offrono la possibilità di ammirare gli animali selvatici nel loro habitat naturale come l’Okavango Delta e il celebre deserto di Kalahari.
 
Brasile (Cascate dell'Iguazú) – Mese migliore per un viaggio: maggio, risparmio medio 31%. A maggio questa zona del Brasile è caratterizzata da temperature piacevoli e calde intorno ai 25°C ed è l’ideale per i viaggiatori che vogliono evitare l’afa estiva anche se di notte possono scendere fino a 14°C, quindi assicuratevi di portarvi un maglione se scegliete di viaggiare nel mese più conveniente.
 
Giappone (Tokyo) – Mese migliore per un viaggio: maggio, risparmio medio 21%. Il Giappone è un Paese a dir poco unico e, infatti, molti viaggiatori hanno inserito Tokyo nella loro lista di destinazioni da vedere almeno una volta nella vita. Per visitare la città è meglio partire nei giorni più freschi come a maggio (temperatura tra i 15°C e i 23°C circa), mese migliore secondo la guida di TripAdvisor, quando i viaggiatori possono risparmiare fino al 21%.
 
Seychelles – Mese migliore per un viaggio: settembre, risparmio medio 20%. Le 115 isole delle Seychelles, nell’Oceano Indiano, sono considerate un vero paradiso e attirano i turisti con le loro temperature che si aggirano tra i 28°C e i 33°C durante tutto l’arco dell’anno. In base alla guida di TripAdvisor al lusso accessibile, il miglior periodo per prenotare è settembre con un calo delle tariffe del 20% (97 €). Consiglio: in questo mese in alcune isole come Praslin potrebbe esserci un aumento delle alghe in spiaggia ma la zona più ventosa è solitamente meno colpita da questo fenomeno. Gli amanti delle immersioni invece sono fortunati: settembre è il mese migliore per ammirare la vita subacquea e la visibilità aumenta fino a 35 metri.
 
Hawaii – Mesi migliori per un viaggio: aprile, maggio, settembre e ottobre, risparmio medio 20%. Ottime notizie per i viaggiatori che vogliono visitare le Hawaii: in base alla guida al lusso accessibile di TripAdvisor un terzo dell’anno offre tariffe convenienti rispetto all’alta stagione con un risparmio che può arrivare fino al 20%.

Articolo pubblicato il 21 novembre 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus