Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twittergoogle qds rss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Palermo-Catania, due ore in treno: primo bando per l'Alta velocità
di Redazione

La notizia diffusa dal ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio: "Cambierà l'economia e le relazioni dei territori"  

Tags: Treni, Ferrovie, Alta Velocità, Palermo-catania



PALERMO - "Buone notizie in questi giorni per l'Alta Velocità al Sud". Lo afferma il ministro delle infrastrutture Graziano Delrio in un post su Facebook. "E' stato aggiudicato il primo bando per collegare Palermo e Catania in due ore - spiega - e si lavora per raddoppiare i 38 km. Sempre al Sud si possono far partire i due lotti della Napoli-Bari che erano bloccati dai ricorsi ora finalmente respinti".
 
Per il ministro "Collegare le due città metropolitane in due ore cambierà l'economia e le relazioni dei territori. Abbiamo già inaugurato un pezzo della Napoli-Bari fra Cervaro e Bovino. E la apertura della Stazione di Afragola ha permesso nuovi e più veloci collegamenti con Reggio Calabria che dal 10 dicembre avrà una nuova Freccia".
 
"Stiamo finanziando e realizzando un progetto per dotare finalmente il nostro Mezzogiorno di connessioni veloci e per dare nuove opportunità di lavoro. La #curadelferro avanza con pazienza e serietà", ha concluso Delrio. 

Articolo pubblicato il 06 dicembre 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus