Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Parcheggiatori abusivi da tre generazioni: nonno e nipote di sei anni
di Redazione

Gestivano un'area vicina al mercatino settimanale, trasformata in parcheggio senza alcuna autorizzazione, la Polizia ha sequestrato tutto

Tags: Parcheggiatori, Abusivi, Mercato, Bagheria, Polizia



BAGHERIA (PA) - La Polizia di Stato ha sequestrato una vasta area trasformata in parcheggio in via "Donne vittime della violenza", a Bagheria.
 
Il sequestro è la conseguenza di un accesso ispettivo realizzato dai poliziotti del Commissariato di Bagheria, con gli agenti della Polizia Municipale. Una famiglia bagherese aveva trasformato l'area in parcheggio per quanti si recano al mercatino settimanale.
 
A gestire l'area il nonno con un nipote di sei anni, sorpreso dai poliziotti a chiedere i soldi agli automobilisti che parcheggiavano. Un'attivita' abusiva senza nessuna autorizzazione. Così sono scattati i sigilli.

Articolo pubblicato il 15 dicembre 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus