Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Ars, definite le sei commissioni parlamentari
di Redazione

Venerdi prevista la seduta d'Aula per l'approvazione del disegno di legge di esercizio provvisorio, che però deve essere ancora arrivare nelle commissioni ed essere esaminato

Tags: Ars, Commissioni, Regione



PALERMO - Dopo giorni di rinvii e trattative con 45 voti a favore, un contrario e due astenuti, l'Assemblea regionale siciliana ha votato la composizione delle sei commissioni legislative. Sala d'Ercole tornerà a riunirsi venerdì prossimo alle ore 12 per discutere il ddl di esercizio provvisorio. "Il testo deve ancora arrivare nelle commissioni ed essere esaminato", ha detto il presidente dell'Ars Gianfranco Micciché. "Mi auguro che per venerdi mattina sia pronto per l'esame dell'aula - ha aggiunto - altrimenti rinvieremo la seduta".
 
 
Della prima commissione fanno parte i pentastellati Giancarlo Cancelleri, Matteo Mangiacavallo, Gianina Ciancio e Elena Pagana, i forzista Riccardo Savona, Luigi Genovese, Stefano Pellegrino, i democratici Antonello Cracolici, Giuseppe Lupo, Giuseppe Compagnone di Popolari e Autonomisti, Giorgio Assenza di DiventeràBellissima, Margherita La Rocca Ruvolo dell'Udc e Claudio Fava del gruppo Misto.
 
Alla commissione Bilancio vanno, invece, Sergio Tancredi, Stefano Zito, Luigi Sunseri del M5s, Riccardo Savona, Giuseppe Milazzo e Michele Mancuso di Forza Italia, Baldo Gucciardi, Luca Sammartino del Pd, Roberto Di Mauro di Popolari e Autonomisti, Giusi Savarino (Diventerà Bellissima), Eleonora Lo Curto (Udc), Gaetano Galvagno di Fratelli d'Italia e Cateno De Luca del Misto.
La commissione Attività produttive è formata, invece, da Angela Foti, Valentina Zafarana, Jose Marano del M5s, Rossana Cannata, Orazio Ragusa, Riccardo Gallo Afflitto, tutti e tre di Forza Italia, Giovanni Cafeo e Michele Catanzaro del Pd, Giuseppe Gennuso di Popolari e Autonomisti, Giuseppe Galluzzo di DiventeràBellissima, Giovanni Bulla dell'Udc, Giuseppe Zitelli di Fratelli d'Italia e Antonino Rizzotto del Misto.
 
 
 
Alla commissione Ambiente, invece, vanno i pentastellati Giampiero Trizzino, Stefania Campo, Nunzio Di Paola, Valentina Palmeri, i forzisti Stefano Pellegrino, Alfio Papale, Marianna Caronia, i democratici Anthony Barbabagallo e Luisa Lantieri, Giuseppe Compagnone di Popolari e Autonomisti, Alessandro Aricò di DiventeràBellissima, Eleonora Lo Curto dell'Udc, Edy Tamajo di Sicilia Futura.
 
Della commissione Cultura fanno parte Roberta Schillaci, Giovanni Di Caro, Nunzio Di Paola e Giampiero Trizzino, tutti del M5s, Marianna Caronia, e Michele Mancuso di Forza Italia, Nello Dipasquale e Luca Sammartino del Pd, Carmelo Pullara di Popolari e Autonomisti, Alessandro Aricò di DiventeràBellissima, Giovanni Bulla dell'Udc, Antonio Catalfamo di Fratelli d'Italia, Claudio Fava del Misto.
 
Della commissione Salute fanno parte Francesco Cappello, Salvatore Siragusa, Antonino De Luca, Giorgio Pasqua del M5s, Giuseppe Milazzo e Tommaso Calderone di Forza Italia, Giuseppe Arancio e Francesco De Domenico del Pd, Carmelo Pullara di Popolari e Autonomisti, Giusi Savarino di Diventerà Bellissima, Margherita La Rocca Ruvolo dell'Udc, Elvira Amata di Fratelli d'Italia e Nicola D'Agostino di SiciliaFutura.
 
Decisa anche la composizione della commissione Ue. Ne fanno parte: Matteo Mangiacavallo, Luigi Sunseri, Jose Marano, Stefania Campo del M5s, Rossana Cannata e Riccardo Gallo Afflitto di Forza Italia, Nello Dipasquale e Giuseppe Lupo del Pd, Giuseppe Gennuso e Roberto Di Mauro di Popolari e Autonomisti, Giuseppe Galluzzo di DiventeràBellissima, Giuseppe Zitelli di Fratelli d'Italia e Edy Tamajo di Sicilia Futura. 
 
 

Articolo pubblicato il 27 dicembre 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐