Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Curiosità sulla Lituania tra foreste e wi-fi, benvenuti nel centro d'Europa
di Redazione

Nel 2018 il Paese celebra i cento anni della Restaurazione dello Stato, passaggio fondamentale per la storia della nazione

Tags: Lituania



in collaborazione con ITALPRESS
 
ROMA - La Lituania è una destinazione sempre più apprezzata dai turisti internazionali e dagli italiani. Un paese facile da raggiungere (grazie ai numerosi voli diretti dalle principali città italiane) e da girare, che stupisce il viaggiatore con le sue città, i siti culturali, i parchi e le riserve naturali nell’entroterra e sulla costa, gli eventi e le tradizioni. Nel 2018 il Paese celebrerà un importante anniversario, i 100 anni della Restaurazione dello Stato Lituano, uno dei momenti più importanti della storia del Paese baltico e dell’affermazione della nazione.
 
Di seguito, dieci curiosità sulla Lituania, per conoscere ancora più da vicino questo piccolo grande paese europeo.
1. La Lituania è il centro geografico d’Europa
Pochi sanno che il centro geografico d’Europa si trova in Lituania, esattamente a 26 km a Nord da Vilnius (nella foto grande). Questo punto fu stabilito nel 1989 da Jean-George Affholder, studioso dell’Istituto geografico nazionale della Francia, che riuscì a individuare il luogo esatto sulla base del centro di gravità della forma geometrica dell’Europa. Proprio qui, nel 2004, è stata eretta una colonna di granito bianco sormontata da una corona di stelle realizzata da Gediminas Joku-bonis. Tutto intorno da non perdere il Parco d’Europa, annoverato tra le cinquanta più belle destinazioni d’arte di tutto il mondo, che ospita più di cento sculture immerse in un contesto naturale unico di 55 ettari e la cui posizione è stata studiata per creare armonia tra la creatività dell’uomo e la natura. Realizzate da 33 artisti da tutto il mondo, le opere di legno, pietra, cemento armato e metallo sono molto diverse l’una dall’altra e ciascuna racconta una storia o porta con sé un significato o un messaggio.

2. Un terzo del territorio lituano è coperto da foreste
La natura regna sovrana in Lituania: la proporzione è quella di 0,5 ettari di foresta per abitante.

3. La lingua lituana è una delle più antiche del mondo
La lingua lituana è, secondo gli studiosi, una delle più antiche al mondo. È simile al sanscrito e alcune delle parole sono molto vicine o addirittura uguali alla lingua indiana classica.

4. Gli ultimi pagani in Europa
I lituani sono stati l’ultima popolazione in Europa ad aver abbandonato il paganesimo a favore della religione cristiana nel 1387. Le tradizioni arcaiche baltiche sono ancora facilmente riconoscibili in alcune usanze e feste cristiane della Lituania di oggi, che prevedono rituali, canzoni e danze, antiche tecniche artigianali e di lavorazione dell’erba.

5. La connessione internet migliore al mondo
Non esiste posto in Lituania che sia privo di connessione Internet. Gli ingenti investimenti nelle tecnologie hanno reso la Lituania tra i leader mondiali nella fornitura di connessione wireless pubblica veloce.

6. Cultura e religione
La Collina delle Croci è un luogo mistico e misterioso, unico nel suo genere. Si trova nelle vicinanze di Siauliai, nel Nord del Paese, e rappresenta un importante sito di interesse culturale e religioso.

7. Un anno speciale
Alla fine del XVIII secolo la Lituania scomparve brevemente dalla mappa dell’Europa per poi ricomparire il 16 febbraio 1918, quando ottenne l’Indipendenza. Per festeggiare i 100 anni della Ristorazione dello Stato Lituano, sono in programma per tutto l’anno importanti manifestazioni ed eventi in tutto il Paese, tra cui il Lithuanian song and dance festival (a Vilnius dal 30 giugno al 6 luglio), con esibizioni su larga scala di oltre 40.000 ballerini e coristi. Il festival, che si tiene ogni 4 anni e che nel 2018 è dedicato al centenario, è inscritto per il suo valore culturale tra i siti Patrimonio orale e immateriale dell’umanità dell’Unesco.

8. Con il naso all’insù
La Lituania è prima al mondo per quanto riguarda il rapporto tra numero di mongolfiere ogni mille abitanti.

9. Abitudini alimentari
In Lituania la produzione e il consumo annuale di pane integrale è maggiore che in qualsiasi altro Paese nel mondo: 110 kg per persona all’anno.

10. L’ambra
L’ambra del Mar Baltico è tra le più preziose al mondo e rappresenta l’80% della produzione mondiale.

Articolo pubblicato il 23 gennaio 2018 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus