Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Sankt Moritz "Top of the World", un white carpet nel cuore delle Alpi, perla indiscussa dell'Engadina
di Nicoletta Fontana Conservo

Piste da sci, acque termali, arte e paesaggi mozzafiato capaci di ragalare un soggiorno indimenticabile in mezzo alla natura

Tags: Sankt Moritz



Se desiderate localizzarvi a Sankt Moritz, sui social network quello che risulta è: “Sankt Moritz Top of the World”.
Si “top”, perché questa perla dell’Engadina è la Regina incontrastata delle Alpi da più di 80 anni. Da qui sono passati tutti i Vip del mondo e vi trascorrono le vacanze tutti coloro che sanno di poter trovare tutto ciò che desiderano da una vacanza unica ed esclusiva.
Salita alla ribalta per le sue acque termali grazie alle sorgenti minerali che sgorgano a Bad, Sankt Moritz è baciata dal sole per quasi tutto l’anno ed è facilmente raggiungibile sia in auto che in treno, con il mitico Glacier Express ma, anche in aereo, per chi abbia la fortuna di possederne uno privato.
 
Sankt Moritz è il suo lago, in cui d’inverno è veramente piacevole passeggiarci, sia a piedi che a cavallo, pattinare e assistere alle mitiche gare della “Snow Polo World Cup” o alle corse dei cavalli del “White Turf” ; da non perdere l’appuntamento dell’11 marzo con la leggendaria “Skimarathon”, che quest’anno festeggia il suo 50 anniversario.
 
Qui tutto è possibile, come sciare sotto le stelle sul monte Corvatsch, che offre una pista illuminata di 4,2 Km, tra boschi di pini e larici e magnifici scorci sul lago. Fermatevi all’Hossa Bar, per un pit-stop che vi regalerà, oltre che una buona degustazione di piatti engadinesi, l’adrenalina sufficiente per scendere a valle a tutta velocità dopo aver ballato la vibrante musica che esce dalla consolle del Dj Mike Candys.
 
I più pigri potranno godere dello stesso cielo stellato comodamente seduti sulle carrozze trainate da due cavalli, coperti da calde pellicce, per raggiungere la Val Di Fex. Si parte da Sils Maria e lungo il percorso si attraversano due minuscoli villaggi, che di notte sembrano dei presepi. La destinazione finale è il ristorante dell’Hotel Sonne, in cui vi attenderà la più prelibata sella di cervo dell’Engadina servita con castagne e mirtilli.
 
Le notti di Sankt Moritz per tradizione, si concludono al Dracula, la discoteca più esclusiva di tutte le Alpi. Per accedervi dovrete essere presentati da almeno due soci. In questo locale super esclusivo, che ha visto folleggiare per primo il suo fondatore Mr. Gunter Sachs, il Jet Set internazionale vi trascorre le notti a ritmo sfrenato, tra fiumi di champagne millesimati e raffinatissimi cocktails.
Il nuovo giorno si apre sulle piste del Corviglia, qui immersi in una natura perfetta, la montagna è capace di abbattere tutte le barriere sociali. Questo “White Carpet” offre infatti, la possibilità di ricreazione a tutti, dagli appassionati di snowboard fino ai più mistici che potranno praticare Yoga allo Yoga- On-Snow-Fan. Piste per ogni livello e ristoranti caldi e accoglienti che propongono menu anche vegani.
 
Il miei preferiti il Salastrains e il Paradiso, qui “Close to Heaven” godrete di uno dei più bei panorami che Sankt Moritz vi può regalare.
Chi ama passeggiare andrà in Val Roseg, un percorso di circa un’ora che vi porterà fino all’imponente ghiacciaio. Rinfrancatevi nel caldo ristorante Roseg Gletscher, che oltre a un menu dalla tipica tradizione gastronomica engadinese, propone una selezione di dolci veramente eccezionale.
 
La Via Serlas è per St. Moritz quello che Via Montenapoleone rappresenta per Milano, il cuore pulsante dello shopping, una strada in cui le più prestigiose griffe del lusso fanno sfoggio di sé. Gallerie d’arte di alta gamma completano le esclusive opportunità di shopping nel centro della città. Gli amanti dell’arte classica potranno visitare invece il Museo Segantini, pittore che meglio ha rappresentato questi meravigliosi paesaggi montani. Coloro che amano l’arte contemporanea troveranno il tempo per andare a visitare la Galleria Monica de Cardenas a Zuoz, che propone una ricca selezione dei migliori artisti contemporanei.
 
Sankt Moritz è: il Badrutt’s Palace e il Kulm Hotel, rinomati per la loro privilegiata posizione, ma anche per un eccellente servizio a cinque stelle, le loro Spa, come i loro ristoranti, renderanno la vostra vacanza unica, lasciandovi come ricordo ogni sorta di immagini straordinarie e indimenticabili.
 

 
 
HOTEL
- Kulm Hotel
www.kulm.com/en/Hotel
- Badrutt’s Palace
www.badruttspalace.com/en
 
Restaurant
- Salastrains
www.salastrains.ch
-El Paradiso
www.el-paradiso.ch/home-it
-Roseg Gletscher
www.roseg-gletscher.ch/it
 
INFO
- www.svizzeraturismo.it

Articolo pubblicato il 09 marzo 2018 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus