Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Università: Tar Catania ammette studente Medicina senza test
di Redazione

Nell'ateneo di Messina, nel quale aveva fatto richiesta di iscrizione dopo essersi laureata in Scienze Biologiche a Perugia



Dopo i primi accoglimenti del Tar del Lazio, anche il Tar Catania ha ammesso l'iscrizione a Medicina e Odontoiatria (ad anni successivi al primo) senza test d'ingresso.
Il caso riguarda una studentessa laureata in Scienze biologiche nell'università di Perugia che ha chiesto il passaggio a Medicina dopo aver presentato domanda d'iscrizione all'ateneo di Messina.
Dopo il rigetto, i suoi avvocati hanno impugnato il provvedimento dinnanzi al Tar Catania e i giudici, accogliendo con sentenza breve le tesi della studentessa, hanno ritenuto non necessario il superamento dei test d'ingresso per gli studenti che hanno un pregresso percorso universitario nello stesso settore sanitario.
Già in provvedimenti precedenti, il Tar aveva affermato che "non è obbligatorio sostenere la prova di ammissione la quale è, invece, prevista per coloro che intendono immatricolarsi al primo anno, dato che tale prova è necessaria al fine di verificare l'attitudine degli aspiranti al relativo ciclo di studi".

Articolo pubblicato il 13 marzo 2018 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus