Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Agenda digitale: Governo regionale stanzia 411 milioni di euro
di Redazione

Armao: "Punta a rendere competitiva l'Isola". Un mese fa era stato sospeso il documento che la precedente Giunta aveva approvato pochi giorni prima delle elezioni



L’agenda digitale della Regione siciliana, per quale sono pronti 411 milioni di euro, “è una grande opportunità per la crescita e la competitività della Sicilia”.
Lo ha detto il vicepresidente della Regione siciliana e assessore all'economia Gaetano Armao presentando a Palazzo d'Orleans insieme con l'assessore alla Sanità, Ruggero Razza, l’agenda digitale alla stampa.
“I cittadini siciliani - ha aggiunto Armao - hanno già notevoli gap rispetto ai cittadini del resto del Paese, differenze che dobbiamo recuperare. Ma soprattutto dobbiamo recuperare il divario digitale, che rende ancora più isolani i nostri concittadini. Per essere competitivi dobbiamo essere cittadini digitali a pieno, quindi avere una infrastrutturazione e servizi digitali che rendano davvero competitiva la Sicilia". "Questo - ha concluso Armao - è il nostro obiettivo. L’agenda digitale punta a rendere competitiva l’isola”.
I 411 milioni saranno utilizzati tramite “Consip”, come dice Armao.
Il governo Musumeci ha definito la nuova Agenda digitale, dopo avere sospeso, circa un mese fa, il documento che l'ex giunta Crocetta aveva approvato pochi giorni prima delle elezioni regionali.
 

Articolo pubblicato il 14 marzo 2018 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus