Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Papa Francesco: "Un Paese che litiga non cresce"
di Redazione

Il Pontefice lo ha detto visitando i luoghi di padre Pio: Pietrelcina e San Giovanni Rotondo. Francesco ha ricordato la figura di questo "Umile frate cappuccino che ha stupito il mondo". La notte scorsa duemila ragazzi alla veglia di preghiera

Tags: Papa Francesco, Padre Pio



Migliaia di fedeli per la visita di papa Francesco nei luoghi di San Pio: Pietrelcina e San Giovanni Rotondo. La visita è stata organizzata in occasione del centenario dell'apparizione delle stimmate di San Pio, e nel cinquantesimo anniversario della morte del frate.
"Questo umile frate cappuccino ha stupito il mondo" ha detto il Pontefice, auspicando il Premio Nobel agli anziani. Poi il monito ai politici, e non solo: "un Paese che litiga tutti i giorni non cresce. È un paese malato e triste".
Papa Francesco si è poi raccolto in preghiera davanti al corpo del santo.
Momenti toccanti durante la visita ai bimbi malati del reparto di oncoematologia pediatrica, e poi il richiamo ad aver cura dei piccoli, degli anziani, dei malati, dicendo no ad ogni "cultura dello scarto".
La notte scorsa il segretario generale della Cei monsignor Nunzio Galantino ha presieduto a San Giovanni Rotondo la veglia di preghiera organizzata dai Frati cappuccini e dalla diocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo. Duemila ragazzi si sono ritrovati nella chiesa di San Pio in vista dell'arrivo di papa Francesco.

Articolo pubblicato il 17 marzo 2018 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐