Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Migranti: Open Arms, Pm deposita convalida sequestro nave
di Redazione

Affidata al Gip di Catania la trattazione della richiesta di sequestro della nave dell'Ong spagnola. Due indagati per associazione per delinquere finalizzata all'immigrazione clandestina

Tags: Proactiva Open Arms, Migranti, Pozzallo



Sarà molto probabilmente il presidente dell'ufficio dei Gip di Catania, Nunzio Sarpietro, a trattare la richiesta di sequestro della nave dell'Ong spagnola ProActiva Open Arms, che è stata depositata stamattina dalla Procura distrettuale etnea.
Il decreto di sequestro è stato firmato dal sostituto Fabio Regolo e la richiesta di convalida, depositata stamattina, dal Pm Andrea Bonomo.
 
 
Agli atti sono allegati anche dichiarazioni spontanee rese alla squadra mobile di Ragusa e alla Capitaneria di porto dal comandante della nave, Marc Reig Creus, 42 anni, e la capomissione Ana Isabel Montes Mier, 31 anni.
I due sono indagati, in concorso col coordinatore generale della Ong, Gerard Canals, per associazione per delinquere finalizzata all'immigrazione clandestina.
 
Nelle loro dichiarazioni i due indagati hanno sottolineato di "avere agito a scopo umanitario" con "l'unico obiettivo di salvare vite umane" e di "mettere in salvo persone che stavano per annegare".
 
Sulla risposta data al responsabile della motovedetta maltese dopo il trasbordo di un neonato di tre mesi e della madre per motivi di salute sulla futura destinazione della Open Arms, ("procederemo con la navigazione") il capitano della nave spiega di avere dato il significato di "quando andate via?", seppure sottinteso, alla domanda del militare dell'Isola dei cavalieri: "e adesso che fate?".
"Per esperienza - ha spiegato - sappiamo che a Malta non vogliono migranti".

Articolo pubblicato il 20 marzo 2018 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus