Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Palermo - Quasi 30 milioni di euro per la linea ferroviaria
di Redazione

Risorse provenienti dal Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr). Ammodernamento della tratta Stazione Centrale-Notarbartolo 

Tags: Palermo, Ferrovia



PALERMO - Con 29,6 milioni di euro provenienti dal Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr), l’Unione europea finanzierà il completamento dei lavori di ammodernamento della linea ferroviaria tra la stazione ferroviaria di Palermo Centrale e la stazione ferroviaria di Notarbartolo.
 
 
Lo ha reso noto la stessa Commissione Ue, specificando come la sezione in questione si trovi in uno snodo chiave per la regione e faccia parte dell’asse Berlino-Roma-Palermo sulla rete transeuropea di trasporto (Ten-T).
 
“I primi beneficiari di questa linea saranno quelli che lavorano e studiano nell'area di Palermo - ha dichiarato la commissaria per la politica regionale Corina Crețu - ma tutti gli abitanti della regione, così come i turisti, beneficeranno di una migliore qualità dell’aria grazie a questo progetto che promuove una mobilità pulita in Sicilia”.
 
I lavori dovrebbero essere completati entro la fine del 2019.

Articolo pubblicato il 01 maggio 2018 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus