Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Maltempo: da ieri sera venti e burrasche sulla Sicilia
di Redazione

Dopo un primo maggio con il sole, da ieri sera le condizioni meterologiche sono peggiorate in tutta l'Isola. Stamattina forti raffiche di vento in particolare su Catania e sui centri etnei. Mareggiate lungo la costa ionica. Attesi temporali

Tags: Maltempo, Catania, Costa Ionica, Meteo, Isola, Sicilia, Centri Etnei, Mareggiate, Temporali



Dopo una mattinata del primo maggio con il sole sulla Sicilia, da ieri sera le condizioni meterologiche sono peggiorate in tutta l'Isola.
 
Da stamattina all'alba sono state registrate forti raffiche di vento in particolare su Catania e sui centri etnei.
 
Mareggiate lungo la costa ionica.
 
La causa è una nuova perturbazione atlantica che ha toccato ieri l'Italia e ha raggiunto il Sud, portando piogge, temporali venti molto forti e un deciso calo delle temperature.
 
 
Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una allerta meteo che integra ed estende quella già diffusa ieri.
 
Dalla serata di ieri venti di burrasca stanno flagellando Sicilia e Calabria, dove nella giornata di oggi sono attesi anche temporali molto intensi.
 
Confermate le previsioni della Protezione civile regionale che ieri aveva diramato un'allerta meteo gialla per condizioni avverse per le prossime 24 ore con venti forti o di burrasca, dai quadranti orientali.
 
Venivano appunto previsti mareggiate lungo le coste, rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica (fulmini, lampi e tuoni), grandinate e forti raffiche di vento.

Articolo pubblicato il 02 maggio 2018 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐