Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Catania: metro, Bianco, "Apertura nella vertenza Cmc"
di Redazione

Il Sindaco, dopo un colloquio con i vertici dell'azienda ravennate che sta portando avanti i lavori della Metropolitana, ha detto di aver chiesto "L'impegno a riconsiderare la posizione degli ottanta lavoratori per i quali era stato annunciato il licenziamento"

Tags: Metropolitana, Lavoro, Bianco, Catania, Licenziati, Cmc, Ravenna



"C'è un'apertura nella vertenza Cmc: ho chiesto ai vertici dell'azienda di Ravenna l'impegno a riconsiderare la posizione degli ottanta lavoratori per i quali era stato annunciato il licenziamento".
Lo ha detto il sindaco di Catania Enzo Bianco dopo un colloquio con i rappresentanti della Cmc, che sta realizzando alcuni lotti della metropolitana di Catania.
Il due maggio scorso uno sciopero indetto da Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil aveva bloccato il cantiere Nesima-Monte Po.
"Ho cercato di far comprendere - ha spiegato Bianco - come, con la grave situazione occupazionale che viviamo a Catania, il licenziamento di quasi cento persone potesse avere ricadute pesanti sul nostro tessuto sociale. Peraltro ho ricordato come proprio questi lavoratori abbiano dato prova di grande buona volontà impegnandosi nel portare a termine in tempo i vari step della metro".
Il Sindaco di Catania ha sottolineato "la disponibilità dei vertici di Cmc, che hanno preso l'impegno di valutare soluzioni alternative al licenziamento".
E questo "Anche in considerazione del fatto che l'azienda ravennate ha vinto la gara d'appalto anche per il nuovo lotto della metro, quello tra piazza Stesicoro e piazza Palestro".

Articolo pubblicato il 04 maggio 2018 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐