Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Enti locali: dissesto per l'ex Provincia di Siracusa
di Redazione

A dichiararlo è stato il commissario straordinario del Libero Consorzio dei Comuni aretusei, la prefetto Carmela Floreno. Debiti accumulati per 160 milioni. Stipendi non pagati da gennaio
 

Tags: Floreno, Prefetto, Dissesto, Ex Provincia, Siracusa, Regione, 160 Milioni, Debiti, Stipendi, Dipendenti



Il commissario straordinario del Libero Consorzio di Siracusa, il prefetto Carmela Floreno, ha dichiarato il dissesto finanziario dell'ente.
 
Il commissario Floreno, che è stato prefetto di Siracusa dal 2009 al 2011, si è insediato il 30 gennaio succedendo al commissario straordinario Giovanni Arnone.
 
Lo scorso 16 aprile sono state avviate dal ragioniere capo dell'ente, Antonio Cappuccio, le procedure propedeutiche al dissesto: ha inoltrato la proposta al commissario che ha richiesto il parere dei revisori dei Conti i quali hanno formulato una relazione esprimendo parere favorevole.
 
Il commissario ieri ha adottato la delibera di dissesto, immediatamente esecutiva e irrevocabile.
 
I debiti accumulati sono di oltre 160 milioni.
 
Numerosi i contenziosi con enti pubblici e privati.
 
Da oltre un anno l'ente non paga le bollette di luce, acqua e telefono.
 
I circa 517 dipendenti, così come i 90 della società partecipata al 100 per cento, non percepiscono lo stipendio da gennaio scorso.
 
La documentazione sarà inviata alla Procura regionale della Corte dei Conti e al ministero degli Interni che nominerà una commissione per liquidare l'attivo e il passivo maturato fino alla data del 31 dicembre 2017.
 

Articolo pubblicato il 12 maggio 2018 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus