Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Depressione: pensionato si barrica in casa, spara ai Carabinieri e si suicida
di Redazione

La tragedia è avvenuta a Castellammare del Golfo, nel Trapanese, la notte scorsa. L'uomo, 74 anni, aveva litigato con la moglie e ha cominciato a sparare all'impazzata con un fucile dalla finestra della sua villa

Tags: Depressione, Pensionato, Castellammare Del Golfo, Trapani, Barricato In Casa, Spara Carabinieri, Si Suicida



Si è conclusa tragicamente la notte di follia di un anziano pensionato, Girolamo Salerno, 74 anni, che ieri sera si è barricato in casa dopo avere litigato con la moglie e ha cominciato a sparare all'impazzata dalla finestra della sua villa in contrada Marmora, a Castellammare del Golfo.
 
L'uomo, dopo una estenuante trattativa con le forze dell'ordine, si è ucciso con un colpo di fucile in faccia intorno alle tre di questa mattina.
 
Era stata la stessa moglie della vittima a dare l'allarme, dopo essersi allontanata dalla sua abitazione in seguito a un violento alterco con il marito, che negli ultimi tempi era caduto in depressione e soffriva di problemi psichici.
 
Salerno ha cominciato a dare in escandescenze e a sparare diversi colpi d'arma da fuoco verso i carabinieri che avevano tentato di avvicinarsi alla villa.
 
La zona è stata immediatamente presidiata dalle forze dell'ordine che hanno fatto allontanare i residenti e hanno cercato, senza successo, di costringere il pensionato a desistere.
 
Quando ormai si era in attesa delle squadre speciali per fare irruzione nell'appartamento, l'uomo si è suicidato.

Articolo pubblicato il 30 maggio 2018 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus