Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Un mare cristallino e tramonti da mozzare il fiato, ecco come Karpathos fa innamorare chi la visita
di Nicoletta Fontana Conservo

Avvolta dalle acque del mar Egeo, è l’isola del silenzio. Un luogo dove poter ritrovare la pace per l’anima e la mente 

Tags: Karpathos



Il vento meltemi abbraccia l’isola di Karpathos regalando una carezza costante al corpo e al cuore. Avvolta dalle limpide acque del mar Egeo, Karpathos si estende per 324 chilometri quadrati, in un susseguirsi di panorami che cambiano a seconda dell’esposizione dell’isola al vento. Percorrendola in auto o in moto, si attraversano scenari che variano da aride zone desertiche a una bassa macchia mediterranea, fino a inoltrarsi in foltissime foreste di pini arroccati su rocce rosso ocra. Nonostante il tutto esaurito di luglio e agosto, questa è l’isola del silenzio.
 
 
Un silenzio che si avverte anche nelle sue numerosissime spiagge (75 per l’esattezza), mai affollate nemmeno in alta stagione. Pace per l’anima e per la mente. L’isola profuma di cisto e di elicriso. Grilli e cicale cadenzano con il loro canto ininterrotto l’alternarsi del giorno e della notte. Un paradiso in terra in una delle più remote isole del Dodecaneso. Decidere di soggiornare a Pigadia, il capoluogo, è un’ottima scelta. Sarete nel cuore pulsante dell’isola e vicinissimi al porto, dal quale partono ogni giorno le barche per imperdibili escursioni lungo la costa.
 
A Pigadia potrete soggiornare all’Alimounda Mare, un bellissimo e raffinato hotel a cinque stelle adagiato sulla spiaggia. Attendete il tramonto immersi nell’acqua salata della sua piscina a sfioro sul mare e, volgendo il vostro sguardo verso destra, aspettate il crepuscolo in attesa che la baia del porto accenda le luci della sera illuminando la cittadina arroccata sulla costa. Prima di cenare nella terrazza del ristorante affacciata sul mare, concedetevi un massaggio con le pietre calde all’interno della sua rinomata Spa.
 
Siete a un passo dal centro, che pullula di negozi di artigianato, locali, ristoranti e taverne tipiche. Per assaporare la vera cucina karpaziana fermatevi alla taverna Orea Karpathos e ordinate i makarounes, la specialità della casa. Una sorta di pasta fatta a mano, condita con cipolle fritte e formaggio di capra. Eccellente anche la moussakà, preparata giornalmente dalle preziose mani della simpatica proprietaria. Sempre lungo il porto da Sofias Place, una tradizionale taverna greca, ordinate dal ricco menu, i piccolissimi gamberetti di nassa fritti, una vera prelibatezza, e il polipo alla griglia con contorno di tzatziki e insalata greca. Ottimo! E il mare? Si parte in auto alle 8,30 del mattino da Pigadia per raggiungere Diafani, un piccolissimo villaggio a Nord-Est dell’isola.
 
Apella beach
 
Ad aspettarvi ci sarà Giorgios, il mitico capitano della Captain Manolis Cruise Boat, che vi porterà alla scoperta dell’isola di Saria, a Nord di Karpathos.
Giorgios, che ospita nella sua imbarcazione un massimo di venti persone, vi farà nuotare all’interno di grotte azzurro cielo e in anfratti sconosciuti ai più, in un mare limpido che percorre tutti i toni dal blu cobalto al turchese acceso. Un vero e profondo contatto con una natura totalmente selvaggia e remota, lontani dal mondo, lontani da tutto. Nella spiaggia disabitata di Palatia, Giorgios vi regalerà il suo pranzo: quattro rovi raccolti qua e la, un fiammifero, una griglia e il barbeque sarà pronto per arrostire triglie appena pescate e bruschetta accompagnata da una freschissima insalata greca preparata al mattino dalla sua anziana madre. Il pasto verrà servito nella tavola apparecchiata all’ombra di un grande albero. Del buon vino, del raki e dell’anguria ghiacciata saranno offerti prima di una meritata pennichella e un tuffo nel mare cristallino che si apre a perdita d’occhio dalla spiaggia.
 
Al rientro a Diafani, Giorgios vi porterà a visitare il villaggio arroccato di Olympos. Un gioiello di architettura greca di rara bellezza, in cui le donne del luogo vestono ancora in abiti tradizionali. Lo scorrere del tempo non ha modificato usanze e abitudini dei suoi pochi abitanti che ogni 15 agosto festeggiano l’Assunzione della Vergine Maria. Un appuntamento immancabile per il tripudio di colori e per i canti tradizionali in rima, improvvisati dagli uomini. Cenate alla taverna Milos, un vecchio mulino, l’unico ancora funzionante tra i 75 presenti nel piccolo villaggio, mentre un sole rosso fuoco si tuffa nel mare di questa straordinaria isola.
 
 Olypos al tramonto
 
Le spiagge da non perdere
- Ad Ammopi è bello pensare di soggiornare. Qui a Sud-Est dell’isola vi sono una serie infinita di spiagge, delle quali molte attrezzate e con vicino taverne in cui mangiare piacevolmente.
- Apella è forse la più bella spiaggia di tutta la Grecia. Sabbia bianca e rocce bianche, i pini avvolgono la baia in perfetta nounce con un mare azzurro-verde.
- Afiarti è inserita in una baia con delle colline rocciose che la circondano, il paesaggio intorno è stupefacente. Un mare cristallino e tanto silenzio.
- A fine giornata mangiate da Poseidon, l’unico ristorante che rivisita la cucina greca nell’isola. Elegante, raffinato come i suoi proprietari che si occupano anche di gestire l’Hotel. Ordinate la tartare di tonno, il polpo a vapore su un letto di purea di fave al nero di seppia.
- Michaliou Kipos Beach è una spiaggia che toglie il fiato. Il mare è azzurro chiaro e cristallino, protetto da rocce che contengono fossili di conchiglie in un susseguirsi di caverne scavate dalle maree e dal vento. Attrezzata con pochi ombrelloni in paglia è una delle spiagge in cui vorresti mai andare via.
- Lefkos: mare azzurro, onde schiumose, sabbia bianca. Qui si vede il più bel tramonto dell’isola dopo Olympus. Pochi passi e potrete cenare nella taverna Three Dolphins, per assistere all’incredibile spettacolo di un sole rosso fuoco inghiottito dal mare.
 
 
HOTEL
 
Alimounda mare
 
Poseidon Hotel & Restaurant
 
Apolis Hotel
 
Aegean Village Amoopi
 
Althea Boutique Hotel
 
Silene Villas Amoopi
 
INFO UTILI
 
Tourism Committee of the Municipality of Karpathos
Holiday World Karpathos Travel Agency
 
AFFITTO AUTO, SCOOTER, QUAD
 
Rental Company
 
ESCURSIONI IN BARCA
Captain Manolis

Articolo pubblicato il 24 luglio 2018 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐