Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Razzismo: la battaglia per combatterlo parte dal Nord
di Antonio Leo

A Treviso Paolo Polegato, padre adottivo di due afrocubani, ha comprato una pagina di quotidiani italiani contro l'intolleranza dilagante

Tags: Razzismo, Battaglia Per Combatterlo Parte Da Nord, Polegani, Treviso, Salvini



Un imprenditore vinicolo di Treviso ha comprato una pagina di quotidiani italiani per esprimere la sua ferma e netta contrarietà all'intolleranza, attraverso anche il pensiero di Martin Luther King.
 
"Intolleranti verso l'intolleranza" ha fatto scrivere in apertura di pagina Paolo Polegato, padre adottivo di due giovani afrocubani, da quando avevano pochi mesi.
 
Parte insomma dal Nord di Salvini la battaglia contro il razzismo di un'Italia che si ribella a questa condizione umiliante.
 
Per la sua denuncia, Polegato ha preso come testimonial una ragazza africana le cui labbra sono dipinte di bianco, rosso e verde, su uno sfondo in cui risalta nuovamente il tricolore. Di suo Polegato ha scritto: 'la violenza delle parole e dei fatti non è più tollerabile. Non rappresenta né l'Italia né gli italiani. Ora basta. Il rispetto della persona prescinde colore, genere e religione".
 
Poi, per ribadire il suo pensiero,ha preso in prestito una frase di King: "può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla".
 
"L'indifferenza - ha detto Polegato - è una forma pericolosissima di fiancheggiamento".
 

Articolo pubblicato il 31 luglio 2018 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus
Polegato e la pagina che ha fatto pubblicare
Polegato e la pagina che ha fatto pubblicare