Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Politica. Tempi maturi per ammodernare gli impianti
di Rosario Battiato

Tags: Ambiente, Inquinamento



PALERMO – La Regione siciliana sta impostando un netto percorso di ridimensionamento degli impianti inquinanti presenti sul proprio suolo dando vita ad una stagione che dovrebbe puntare molto sulla produzione da fonte rinnovabile, quindi a zero emissioni. L’assessore Pier Carmelo Russo ha anche formulato precise richieste in merito ai risarcimenti che lo Stato dovrà far pervenire alle casse regionali tramite una percentuale sulle accise.
Intanto però sarebbe necessario anche un maggiore controllo e una completa ridefinizione tecnologica delle centrali più antiche presenti sul suolo visto che i dati più recenti danno ancora preoccupazioni in merito ad una realtà che non si è ancora pienamente integrata nei meccanismi di sostenibilità ambientale dell’isola. Il rapporto 2009 Enea sulle emissioni di anidride carbonica in Italia fotografa una Sicilia che gravita nell’orbita delle cinque regioni più inquinanti arrivando al 7,2% delle emissioni di Co2. Il settore più preoccupante resta quello energetico, 51% del totale regionale, seguito dal 28% dei trasporti e dal 14% dell’industria.

Articolo pubblicato il 30 gennaio 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento
  • Accendiamo pc e bruciamo petrolio -
    Ambiente. Approvvigionamento energetico e impatto.
    L’obbligo. Normative nazionali ed europee hanno imposto dei limiti alle miscele di combustibile da potere utilizzare nell’alimentazione delle centrali termoelettriche.
    La situazione. Nell’Isola circa la metà dei grandi impianti va ancora avanti con derivati fossili: pet-coke e olio combustibile. Altri sono stati resi meno inquinanti con l’alimentazione a gas.
    (30 gennaio 2010)
  • Politica. Tempi maturi per ammodernare gli impianti - (30 gennaio 2010)
  • Oltre metà delle emissioni dagli impianti energetici -
    L’ultimo inventario dell’Enea fornisce il quadro della situazione. Col gas meno inquinamento, ecco perché serve riconvertire
    (30 gennaio 2010)
  • “Il ricatto occupazionale logica in molte realtà” -
    Intervista all’esperto di Legambiente Sicilia in aree industriali. Parisi loda l’Isab: “Ha convertito la vecchia centrale di Priolo”
    (30 gennaio 2010)


comments powered by Disqus