Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Incontro urgente con il presidente Musumeci richiesto dall'AnciSicilia
di Redazione in collaborazione con AnciSicilia

Viabilità impraticabile, dissesto idrogeologico, bilanci e abusivismo. Numerosi i temi da affrontare

Tags: Ancisicilia, Dissesto Idrogeologico, Nello Musumeci



Un incontro urgente con il presidente della Regione, Nello Musumeci, e con la Giunta di Governo. Lo ha chiesto l’Associazione dei Comuni siciliani per avviare un confronto istituzionale e affrontare temi di particolare rilevanza quali dissesto idrogeologico e abusivismo edilizio, situazione finanziaria degli Enti intermedi, rafforzamento della capacità di riscossione dei tributi locali e problematiche di liquidità finanziaria.
 
“Il Consiglio regionale dell’AnciSicilia – ha spiegato Leoluca Orlando (nella foto), presidente dell’associazione - affronterà con i componenti del Governo regionale le problematiche legate allo stato di totale abbandono, e in alcuni casi di isolamento, delle aree interne a causa di una viabilità provinciale impraticabile, frutto di dissesto idrogeologico aggravato, spesso in maniera irreparabile, dagli ultimi violentissimi fenomeni atmosferici. L’incontro servirà anche per sottolineare le conseguenze del rapporto fra la previsione in bilancio del Fondo crediti di dubbia esigibilità (Fcde) e i mancati introiti provenienti dai tributi locali e in particolare dalla Tari e la necessità di interventi legislativi che sostengano le regioni commissariate per i rifiuti”.
 
“Per rafforzare le azioni di contrasto all’abusivismo edilizio – ha concluso Orlando – è infine necessario concordare con il Governo regionale una strategia che affidi ai sindaci l’onere dell’accertamento e della denuncia e attribuisca a Istituzioni terze le successive azioni di demolizione”.

Articolo pubblicato il 05 dicembre 2018 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus