Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twittergoogle qds rss qds
Quotidiano di Sicilia

Rifiuti, modello Kalat Ambiente: differenziata giunta sino al 75%
di Antonio Casa

Esempi positivi sulla gestione separata della materia giungono dall’entroterra siciliano. Nel 2010 secondo l’Ato Ct 5, Vizzini e Licodia Eubea hanno superato il 50%

Tags: Vittorio Digeronimo, Kalat Ambiente, Rifiuti, Vito Cortese, Vizzini



CATANIA - Con un incremento di quasi il 65% in appena due settimane dall’avvio del nuovo servizio di Kalat Ambiente, la raccolta differenziata s'impenna anche a Vizzini: alla fine del 2009 la quota di rifiuti differenziati era ferma al 10,45%, mentre il dato di fine febbraio si attesta su un incoraggiante 75%. Un nuovo “record” a livello regionale, realizzato in poco più di 15 giorni di sistema “porta a porta spinto”.

Questo dato è certificato dall’ultimo report della società d’ambito che gestisce l’Ato Rifiuti Ct5. Reduce dal risultato straordinario  registrato meno di due settimane fa a Licodia Eubea (69% di raccolta differenziata, aggiornata al 20 febbraio), Kalat Ambiente rilancia con i dati riguardanti un centro più popoloso (a Vizzini gli abitanti sono circa 7.000, contro i 3.200 del comune licodiano), a conferma del funzionamento del sistema.

A Vizzini il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani porta a porta è stato avviato il 15 febbraio, preceduto da una capillare attività di comunicazione - svolta con passione dai dipendenti comunali coordinati da personale di Kalat Ambiente - durata tre settimane, durante le quali i comunicatori hanno contattato i cittadini “a domicilio” per avvisarli dei cambiamenti introdotti dal nuovo servizio. Agli utenti vizzinesi, oltre a un completo manuale sulla raccolta differenziata, sono stati consegnati il calendario dei ritiri (due giorni a settimana per l’indifferenziato, tre giorni per l’organico, un giorno carta e cartone, un giorno plastica e metalli) e le buste speciali per la raccolta differenziata; ai titolari di attività commerciali e artigianali il personale di Kalat Ambiente ha consegnato bidoni ermetici da 240 litri per la raccolta differenziata.

“Questo dato - spiegano Vittorio Digeronimo, presidente di Kalat Ambiente, e Vito Cortese, sindaco di Vizzini - ha un effetto fortemente positivo sull’ambiente perchè ha ridotto il ricorso alla discarica, e sulle economie del Comune, che vede ridurre i costi di smaltimento. Meno rifiuti prodotti, miglioramenti di estetica e pulizia urbana. Un risultato altamente apprezzato, frutto della sinergia fra Comune di Vizzini e Kalat Ambiente. Da sottolineare due aspetti: la professionalità degli operatori ecologici, molto motivati, che non si limitano a effettuare la raccolta, ma consigliano e guidano i cittadini a differenziare bene, e l’impegno orgoglioso della popolazione di  Vizzini che ha deciso di collaborare pienamente per il successo del nuovo progetto”.

Articolo pubblicato il 04 marzo 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

Vittorio Digeronimo, presidente di Kalat Ambiente
Vittorio Digeronimo, presidente di Kalat Ambiente


´╗┐