Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Un’attività “sostenibile” a garanzia delle specie
di Gian Andrea Costa

Tags: Calogero Giammaria Sparma, Pesca



Su certi temi è tra l'altro intervenuta in questi anni una sensibilità ambientale...
“Anche se ci battiamo per conservare la pesca del tonno rosso non significa che la nostra categoria sia sprovvista di una cultura ecologica. Anzi, il concetto di salvaguardia ambientale non soltanto è presente nella nostra marineria ma sarà sempre più impegno quotidiano da affiancare all'attività lavorativa.
“Il nostro è un settore decisamente vivo, fatto di marittimi e di imprenditori che condividono il medesimo spirito di sacrificio e di amore verso il mare.Lanceremo un nuovo progetto denominato “le sentinelle del mare” che trasformerà i nostri pescatori in “difensori dell’ambiente”, forti anche delle nostre 1.700 licenze nell'intera Sicilia. Esiste però un’altra attività tradizionale siciliana che mal si coniuga con i principi ambientali, la pesca del novellame.
“E il passaggio obbligatorio, a partire dal primo di maggio, alle reti da 40 millimetri (quelle in uso sono da 15) segnerà la fine di questa attività. Vero è che un blocco della durata di qualche anno non può che risultare salutare, e consentirà il ripristino della fauna marina, ma l'importante è che si pensi a cosa poter pescare in alternativa”.

Abbiamo delineato i problemi della pesca siciliana nel suo complesso. Poi ci sono quelli specifici legati alle singole realtà provinciali…
“Esattamente. Nella provincia di Messina ad esempio non abbiamo punti di sbarco adeguati per le nostre marinerie, mentre sulla costa tra Licata e Gela il quadro è ancora più complesso: un’alga arrivata dall’Oceano Indiano sta invadendo quelle zone rendendo urgente e necessario l'intervento di bonifica che effettueremo in collaborazione con l’Arpa”.

Articolo pubblicato il 09 marzo 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento

comments powered by Disqus