Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Royalties. Le altre Regioni si svegliano sui canoni
di Rosario Battiato

Tags: Sicilia, Acqua



PALERMO – Percependo il business di grande rilevanza in ballo nel settore delle acque in bottiglia, le Regioni agiscono autonomamente per ottenere royaltyes più eque.
In Toscana, dopo il regolamento attuativo della legge 38/2004, pubblicato a fine marzo scorso sulla Gazzetta Ufficiale, sono stati inseriti dei contatori alle aziende che estraggono acqua dal territorio regionale, con tariffe che variano, a discrezione dei Comuni, da 50 centesimi a 2 euro per metro cubo di acqua, agevolando le imprese che imbottigliano con materiali riciclabli piuttosto che con la plastica con sconti fino al 50%. Anche il Veneto nella legge finanziaria del 2007 ha aumentato il canone di concessione dell’acqua arrivando a quota 3 euro per metro cubo. In Campania, nel bilancio di previsione e nella finanziaria 2008, si parte da 0,05 di euro a metro cubo per l’acqua imbottigliata in vetro e 0,20 euro per la minerale non imbottigliata in contenitori di vetro.

Articolo pubblicato il 09 maggio 2009 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento
  • Liscia, gasata e... quasi gratis - Consumo. Lettura del business dentro le bottiglie.
    Situazione. La Sicilia regala la sua acqua per una manciata di spiccioli: grazie a canoni irrisori, le aziende  hanno pagato nel 2007 400 mila euro alla Regione, dopo avere prodotto 500 milioni di litri e 23 di fatturato.
    Rapporto. Secondo Legambiente e Altraeconomia, un litro d’acqua dal rubinetto lo paghiamo in media 0,5 millesimi di euro al litro; una bottiglia di minerale costa 1.000 volte di più. (09 maggio 2009)
  • Royalties. Le altre Regioni si svegliano sui canoni - (09 maggio 2009)
  • Da tre anni il documento che prevede le tariffe - È del 2006 l’approvazione nella Conferenza delle Regioni. Il canone minimo esiste, ma in Sicilia non viene applicato (09 maggio 2009)


comments powered by Disqus

´╗┐