Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

I forestali per vigilare sui cantieri del Ponte
di Raffaella Pessina

Tags: Michele Cimino, Economia



Come vi regolate invece con la politica delle uscite?
“In Sicilia, siamo stati criticati perché si pensava che volessimo usare i fondi Fas per spese correnti e in particolare per pagare i forestali. Invece, vogliamo utilizzare i forestali facendo spese in conto capitale, realizzando progetti e opere sul territorio. La Regione può anche decidere di continuare a pagare i forestali con la spesa corrente di bilancio.
Ma questi lavori li dovrebbe affidare ad imprese private sul territorio. Il presidente della Regione Raffaele Lombardo, parlando con Berlusconi per spiegare questa filosofia che io ho pensato di attuare, gli ha fatto un esempio semplice: il Ponte sullo Stretto di Messina va realizzato con i fondi Fas. Per i cantieri, è necessaria la vigilanza che può essere tranquillamente espletata dai forestali, che appartengono ad un corpo di polizia. E questa è una spesa connessa alla spesa in conto capitale.
In una delibera del Consiglio dei ministri viene stabilito che prima di ottenere i fondi del Par Fas, le Regioni devono superare il Piano di rientro della sanità. Oggi, la Regione siciliana è l'unica che ha superato il Piano di rientro. Ma se noi non dovessimo seguire le regole imposte, il primo atto dello Stato sarebbe quello di bloccarci le risorse. Nel Par Fas, vi sono diverse misure che riguardano anche tutte le emergenze presenti come i rischi idrogeologici che abbiamo subito di recente per assenza di finanziamenti da parte del Governo nazionale.
Il direttore Enzo Emanuele ha dato disposizione per convocare il Comitato di sorveglianza del Par Fas per dare con una delibera immediata attuazione alla copertura finanziaria pari a 600 milioni di euro”.

Articolo pubblicato il 26 marzo 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento

comments powered by Disqus

´╗┐