Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Tall Ships Regatta, vela fa rima con spettacolo
di Patrizia Penna

Tags: Vela



TRAPANI - “Uno spettacolo straordinario che segna una pagina storica per la nostra Provincia”: è stato questo il commento a caldo espresso dal Presidente della Provincia regionale di Trapani, Mimmo Turano, in merito allo strepitoso successo di pubblico che ha caratterizzato l’inaugurazione della manifestazione “Tall Ships Regatta”, svoltasi questo weekend. Turano ha fatto gli onori di casa dando il via ufficiale all’evento. Prima il corteo e la sfilata degli equipaggi, poi gli spettacoli che si sono svolti nel centro storico: tanti i momenti significativi che hanno scandito quella che è stata una giornata di festa per le oltre trentamila persone, soprattutto giovani, che hanno potuto così ammirare i Velieri dai Grandi Alberi giunti nei giorni scorsi da Genova.
 
Grande soddisfazione è stata espressa anche dall’assessore regionale l'assessore al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, Nino Strano il quale ha così commentato: “Trapani e la sua provincia sono un'area a grande vocazione velistica, sia per caratteristiche geo-territoriali che ambientali. Per questo abbiamo deciso di sostenere la Garibaldi Tall Ships Regatta 2010”. L’assessorato è stato infatti parte attiva, sia organizzativa che finanziaria, della “Garibaldi Tall Ships Regatta 2010” tramite l'Accordo di programma quadro “Nautica”, concertato con il Mise.
 
“Nell'Accordo di programma quadro che abbiamo stipulato con il ministero per lo Sviluppo economico - ha aggiunto Strano - per lo sviluppo integrato delle attività di nautica e di turismo nel contesto territoriale trapanese, questa affascinante traversata del Mediterraneo dei velieri dai grandi alberi, assume un ruolo primario. Uno spettacolare evento come questo - ha concluso Strano - aiuta a crescere l'attrattività del territorio trapanese e la sua offerta turistico culturale, e rafforza l'immagine di Trapani, a seguito della Louis Vuitton Cup, come polo d'eccellenza per la nautica, la vela e, in genere, tutti gli eventi legati al mare”. Al termine della giornata i giochi pirotecnici hanno salutato gli equipaggi delle  imbarcazioni provenienti da diverse nazioni.

Articolo pubblicato il 20 aprile 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐