Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Aree attrezzate di Sicilia in un click
di Vanessa Paradiso

Il dipartimento Aziende foreste demaniali della Regione ha messo on line la mappa delle riserve naturali dell’Isola. Tra le offerte turistiche quella della riserva dello Zingaro con diversi itinerari di trekking

Tags: Riserva Naturali, Rino Giglione, Azienda Foreste Demaniali



PALERMO - Con l’arrivo della primavera trascorrere una giornata a stretto contatto con la natura è un toccasana che libera il fisico e la mente dallo stress quotidiano.
Per far sì che i turisti possano conoscere le 100 aree attrezzate in Sicilia e usufruirne a pieno, il dipartimento della Regione Siciliana Azienda foreste demaniali ha messo on line, sul sito www.boschidisicilia.it, la mappa delle aree attrezzate per una più agevole fruizione delle riserve naturali gestite dal dipartimento in tutto il territorio dell’isola.

“Alcune aree – spiega Rino Giglione, dirigente generale del Dipartimento Regionale Azienda Foreste Demaniali – sono accessibili anche ai diversamente abili, perchè siamo convinti che anche il tempo libero sia un diritto per tutti. La fruizione senza barriere della natura è uno degli obiettivi del dipartimento, unitamente alla salvaguardia del ricco patrimonio di biodiversità”.
Da Palermo a Catania, da Messina a Trapani, da Enna a Caltanissetta, da Agrigento a Siracusa piuttosto che a Ragusa, sarà possibile trascorrere, con buon senso e nel rispetto dell’ambiente, una giornata da vivere all’aria aperta in contesti naturalistici straordinari, vicini a piccoli centri dove la qualità della vita fa rima con genuinità ed autenticità delle produzioni alimentari ed artigianali.

Certamente il turismo, in Italia e in Sicilia, risente la crisi economica generale che colpisce tutti i Paesi, ma risente anche altre due crisi: la prima dovuta ad un modello turistico inadeguato, e la seconda dovuta alla nuova tipologia del turista-consumatore, facilitato dalle nuove tecnologie. Proprio l’avvento delle nuove tecnologie ha rivoluzionato il modo di fare turismo e a questo mutamento epocale occorre adeguarsi e agire di conseguenza.

In tal senso, la Regione Siciliana si sta muovendo ricercando una logica che punta ad implementare l’orientamento al marketing creando e promuovendo linee di prodotto capaci di soddisfare i bisogni/aspettative dei turisti, con il turismo sostenibile contemperando i “bisogni” turistici con quelli del contesto socioeconomico ed ambientale in cui si opera. In tale direzione si muove anche la nuova offerta turistica della Riserva Naturale Orientata “Zingaro” anche nei giorni di giovedì e sabato da marzo e giugno previa prenotazione con trekking guidati nella Riserva.

Diversi gli itinerari proposti. Si potrà visitare  il Centro visite con esposizione permanente dei manufatti in fibre vegetali e nel contempo anche  caseggiati rurali immersi in un paesaggio incontaminato,ricco di natura, storia e tradizioni. Da vedere: musei, calette, la grotta preistorica dell’Uzzo e le attività tradizionali delle fibre vegetali.

Le attività sono organizzate nell’ambito del programma di educazione  ed interpretazione ambientale proposte dal Dipartimento Regionale Azienda Foreste Demaniali, insieme alla Direzione dello Zingaro ed al centro di educazione ambientale “Terra Magica”.
Per maggiori informazioni visitare i seguenti siti: www.boschidisicilia.it; www.riservazingaro.it.
 

 
Vacanze natura in Sicilia, i consigli del WWF
 
Continua il viaggio alla riscoperta della natura e della sua incredibile ricchezza. Anche quest’anno sono on line su www.wwf.it i nuovi programmi delle vacanze consigliati dal WWF. Tra le mete proposte figura la Sicilia, dove sono organizzati programmi specifici per campi Avventura dedicati ai ragazzi (6-17 anni, suddivisi per fasce d’età), ma anche vacanze natura famiglie rivolte ai genitori, ma anche ai nonni o agli zii, che desiderano dividere con figli e nipoti l’interesse per la natura.
Una bella esperienza di socializzazione e di scoperta dell’ambiente naturale per chi cerca la semplicità, la vita di gruppo, e non cerca quei servizi o quel tipo di animazione che caratterizzano i villaggi turistici. Si può navigare in barca a vela nei mari di  Sicilia, seguire le tracce degli animali selvatici nei nostri boschi o trascorrere giornate di relax, creatività e buon cibo biologico.
Per gli adulti in generale, da soli, con amici, in coppia, le Vacanze Natura per adulti, sono dedicate ai turisti responsabili che sono curiosi di scoprire la natura senza danneggiarla, si interessano alle tradizioni e alle culture dei luoghi. Tante le proposte di vacanze sostenibili, sport e supporto ai progetti di conservazione, dai corsi di sub e snorkeling nei mari siciliani.

Articolo pubblicato il 01 maggio 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐