Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Sopra 1,1 milioni di euro la somma per i consulenti
di Lucia Russo

I dati sono pubblicati sul sito internet della Regione siciliana. Fino ad oggi già impegnati 836 mila € per 49 nominati

Tags: Regione Siciliana, Spesa, Regione Lombardia



Per completare sui costi della politica che toccano direttamente i membri del governo, dobbiamo parlare anche dei consulenti nominati dagli assessori.
Per questo dato basta consultare il sito internet delle due rispettive Regioni. C’è da precisare che in trasparenza, per questa voce, la Sicilia non sfigura affatto rispetto alla Lombardia. Abbastanza agevolmente si viene a conoscenza che dal primo gennaio 2010 ad oggi la Giunta Lombardo ha contato sulla collaborazione di 49 consulenti – di cui alcuni attualmente in carica - per una spesa di 835.849 euro, circa 17 mila euro a testa, mentre la Giunta Formigoni dal primo gennaio ad oggi, prima e dopo le elezioni, conta 30 consulenti degli assessori per una spesa complessiva di 505 mila euro, una media di 16.800 euro ciascuno. Dunque se in verità i compensi a testa sono più o meno gli stessi, la Giunta siciliana dovrebbe contenere il numero dei consulenti, considerato, tra l’altro che gli assessori possono contare su un parco di dirigenti ben più ampio di quelli lombardi, ovvero un dirigente ogni 7 dipendenti, contro un dirigente ogni 12 dipendenti in Lombardia.
Eppure, guardando al bilancio preventivo 2010 vediamo che gli assessori hanno ancora una consitente somma da spendere per consulenti, ovvero fino a 1.120 mila euro, considerato che sono stanziati 90 mila euro per ciascuno dei dodici e 130 mila euro per l’assessorato al Turismo.

Articolo pubblicato il 25 maggio 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento
  • Regione, la politica spreca 23,2 milioni -
    Sprechi. Regione viziosa e Regione virtuosa.
    Viaggi, consulenti e auto di servizio. Per queste voci a beneficio degli assessori, la Regione siciliana arriva a spendere 4 milioni di euro, mentre la Lombardia solo la metà: 2,2 milioni.
    Indennità parlamentare. Uno spreco in Sicilia non solo per il numero, un deputato ogni 55.745 siciliani contro 1 consigliere ogni 118.440 lombardi, ma anche per l’equiparazione al Senato.
    (25 maggio 2010)
  • Sopra 1,1 milioni di euro la somma per i consulenti -
    I dati sono pubblicati sul sito internet della Regione siciliana. Fino ad oggi già impegnati 836 mila € per 49 nominati
    (25 maggio 2010)
  • Indennità dei deputati: +9,9% per ogni anno -
    Un solo rappresentante costa 500 mila €, in Lombardia invece 300 mila. 44,6 mln per diaria, rimborsi e assegni ai cessati dall’incarico
    (25 maggio 2010)


comments powered by Disqus