Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Il presidente Cascio: “Stop alle doppie indennità per gli ex deputati”
di Raffaella Pessina

Tags: Ars, Francesco Cascio



è di ieri la notizia dello stop alle doppie indennità per gli ex deputati regionali eletti successivamente alla Camera o  al Senato che potrebbe arrivare il 9 giugno prossimo con una delibera del consiglio di presidenza dell’Ars. Il presidente del parlamento siciliano, Francesco Cascio, dice basta: “Mi è sembrato giusto adottare questa decisione che formalmente sarà ratificata nel prossimo consiglio di presidenza perché trovo necessario, in un momento di grande difficoltà economiche dare un segnale di contenimento della spesa pubblica e di moralizzazione della politica e peraltro non vedo perché se gli ex parlamentari nazionali eletti all’Ars subiscono la sospensione della pensione da parte di Camera e Senato, lo stesso non dovrebbe valere per gli ex deputati regionali eletti in altri parlamenti”.

Articolo pubblicato il 29 maggio 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento
  • All’Ars l’improduttività è di casa -
    Confronti. Attività legislativa Ars/Consiglio Lombardia.
    Settimana corta. Il lunedi e il venerdí non si tiene mai nessuna seduta in Assemblea, così come avviene al Senato. Zero le interrogazioni, interpellanze, mozioni o ddl di diversi deputati.
    Tra i 161 e i 365 giorni. Il tempo, fino ad un anno, di durata dell’iter di approvazione di 5 leggi all’Ars. Il Consiglio della Lombardia riesce ad approvare una legge in una sola seduta.
    (29 maggio 2010)
  • Sicilia, deputati e dipendenti 127,4 milioni. Lombardia 42,8 milioni, spreco 84,6 milioni -
    Il personale dipendente del Consiglio della Lombardia costa 14,2 milioni, quello dell’Assemblea 39,7 milioni. La differenza confrontando i numeri dei bilanci preventivi di Ars e Consiglio Lombardia
    (29 maggio 2010)
  • Il presidente Cascio: “Stop alle doppie indennità per gli ex deputati” - (29 maggio 2010)


comments powered by Disqus