Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Disoccupazione giovanile al 38,5% in Sicilia
di Chiara Giarrusso

Allarmanti gli ultimi dati Istat: l’Isola fanalino di coda per occupati. 389 imprese hanno fatto ricorso alla Cig al I° trimestre 2010

Tags: Lavoro, Istat, Disoccupazione



Stando alle ultime rilevazioni Istat per l’anno 2009 il tasso di occupazione in Sicilia si è attestato al 43,5%, con un tasso di occupati maggiore nel settore agricolo (7,2%) e nel terziario (74,7%). Il settore industriale, invece, presenta il tasso di occupazione più basso a livello nazionale. Uno sguardo ai dati nazionali evidenzia come nel 2009 il tasso di occupazione si sia attestato a livello nazionale alla soglia del 57,2%, un valore di ben 7 punti percentuali più basso rispetto alla media europea.

Tra le regioni italiane, la Sicilia presenta il tasso di disoccupazione più elevato pari al 13,9%, percentuale 5 volte superiore rispetto al trend nazionale. Nella disaggregazione dei dati per genere all’isola spetta il tasso di disoccupazione in assoluto più elevato per la componenti maschile e femminile. I dati provinciali  evidenziano valori ancora più elevati del tasso di disoccupazione nelle provincie di Palermo e Agrigento, che superano la soglia del 17%. Passando in rassegna i dati relativi al tasso di disoccupazione giovanile a livello nazionale si registra nel 2009 un incremento di ben 4 punti percentuali rispetto al 2008, passando dal 21,3% al 25,4%. Alla Sicilia spetta il tasso di disoccupazione più alto per giovani di età compresa tra i 15 e i 24 anni di età, che si attesta al 38,5%.

L’analisi disaggregata per genere evidenzia, poi, che il 44,2% dei giovani disoccupati di età compresa tra i 15 e i 24 anni è donna. In ultimo stando ai dati relativi al primo trimestre 2010, pubblicati sul sito internet dell’assessorato regionale alla famiglia, politiche sociali e lavoro  attestano che sono 389 le imprese che ad oggi hanno già fatto ricorso allo strumento degli ammortizzatori sociali in deroga per un totale di oltre 4000 lavoratori interessati da queste misure.

Articolo pubblicato il 12 giugno 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento
  • Il lavoro imbrigliato nella burocrazia -
    Lavoro. Disoccupazione galoppante Regione a passo di lumaca.
    Sgravi contributivi. Vengono concessi sgravi contributivi per 24 mesi destinati alle aziende che intendono assumere a tempo indeterminato soggetti rientranti in una delle categorie svantaggiate.
    Disoccupazione. Le rilevazioni Istat sulla forza lavoro nel 2009 indicano che il tasso di disoccupazione in Sicilia si è attestato alla soglia del 13,9%, con ben 5 punti percentuale in più rispetto al resto d’Italia
    (12 giugno 2010)
  • Disoccupazione giovanile al 38,5% in Sicilia -
    Allarmanti gli ultimi dati Istat: l’Isola fanalino di coda per occupati. 389 imprese hanno fatto ricorso alla Cig al I° trimestre 2010
    (12 giugno 2010)
  • Piattaforme innovative per gestire i finanziamenti -
    La Regione sta investendo sulla riduzione del gap tecnologico. Con la fiscalità di vantaggio si può dare slancio alle imprese
    (12 giugno 2010)


comments powered by Disqus

´╗┐