Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Scarsa e non visibile è l’offerta turistica on-line
di Vanessa Paradiso

Difficile sul web trovare eventi promossi in tutto il territorio. Ancora si attende la nuova piattaforma telematica



Il documento regionale programmatico 2009 prevedeva una importante campagna pubblicitaria per la promozione della Sicilia. Visitando il sito della regione ci accorgiamo che non vi sono programmi, manifestazioni e/o eventi pubblicizzati (l’ultimo risale al 2008). La Sicilia per il turista è in stand by, ma Bufardeci ci assicura che “è in dirittura d’arrivo la nuova piattaforma telematica della Regione. Sarà il cuore pulsante della visibilità on line di tutte le attività dell’amministrazione. Per quel che riguarda un approccio specifico agli eventi del territorio, va ricordato che le iniziative promosse da privati ed enti territoriali hanno acquisito autonomamente visibilità sui nuovi media. è chiaro che anche in questa specifica branca della comunicazione cerchiamo di essere sempre all’avanguardia. Ma, anche se la Sicilia è una delle regioni più visibili online, di sicuro rafforzeremo questa specifica area della comunicazione” Nulla quaestio sul ventaglio di offerte on-line, per lo più soggiorno e vacanza, ma sul fronte degli eventi nessuna notizia. Al momento, ci si può affidare al sito www.giraitalia.it dove sono elencate una serie di manifestazioni locali, ma siamo certi che il turista straniero trovi serie difficoltà a comprendere la “Sagra del Tortone” a Sperlinga (En) o la “Sagra della cuccia” a Palazzo Adriano (Pa). è da attuare piuttosto quanto più volte ribadito da Bufardeci “stare insieme tra comuni nella logica del distretto, tra enti pubblici e privati, in una logica quanto più compatibile e sostenibile sul piano della qualità e di tutto quello che è pertinente all’offerta turistica”.

Articolo pubblicato il 27 maggio 2009 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento
  • Turismo: stagione estiva in stand by - Turismo. Pochi soldi e scarsa pubblicità nel settore.
    La spesa. Nel bilancio di previsione 2009, rispetto al consuntivo 2007, si registra un incremento di spesa per la programmazione turistica di appena il 15%, a fronte del 25% per le spese correnti.
    Programmazione. La stagione turistica 2009 sta per cominciare mentre tutto tace sul sito internet dell’assessorato al Turismo: nessuna offerta turistica in cartellone. (27 maggio 2009)
  • Servizi turistici: ancora da verificare il loro funzionamento - (27 maggio 2009)
  • Scarsa e non visibile è l’offerta turistica on-line - Difficile sul web trovare eventi promossi in tutto il territorio. Ancora si attende la nuova piattaforma telematica (27 maggio 2009)
  • Piano di comunicazione per rilanciare il settore - Investimenti in strutture come il golf resort per attrarre turisti. Bufardeci: “Puntiamo alla destagionalizzazione” (27 maggio 2009)


comments powered by Disqus