Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Fondo perequativo come premessa al federalismo
di Raffaella Pessina

Tags: Innocenzo Leontini, Pdl



Come vede la legge sul federalismo?
“Questa legge non ha raggiunto gli obiettivi previsti, per un eccesso di centralismo. Noi possiamo vedere applicato il federalismo nelle materie che non sono soggette ad imposizione erariale e sarebbero solo briciole quelle che rimarrebbero alla Regione. Quindi la responsabilità delle entrate non si può mettere in sintonia con quella delle uscite se non vi è una massa imponibile sulla quale poter esercitare un ruolo evidente. Se poi aggiungi che la massa imponibile dal punto di vista delle attività da noi parte, strutturalmente, più ridotta rispetto a quella del triveneto e delle regioni settentrionali, ecco che quell'argomento che avrebbe dovuto essere trattato di risulta, il fondo perequativo, diventa invece la premessa per poter fare una legge sul federalismo. E sul fondo perequativo ci si blocca sulle questioni di chi deve esserne responsabile, chi lo deve erogare e chi deve contribuire.
In quei giorni ferveva la polemica sulla sanità tra Lombardo e Russo da un lato e noi del Pdl dall'altro. Lombardo decide di accordarsi sottobanco con il Partito democratico per arginare un eventuale defezione da parte del nostro partito in Aula. Noi non abbiamo comunque mai avuto questa intenzione e abbiamo conciliato con Russo tant'è vero che venne fuori un ibrido. Lombardo in conferenza stampa coniò il termine delle “geometrie variabili”, dichiarando che se la maggioranza si fosse disorientata lui avrebbe saputo a quali settori dell'Aula guardare. Questo appoggio al Pd è proseguito anche con la riforma degli Ato dove vengono approvati ben 11 emendamenti del Pd. Il disegno di legge trasformato in un documento assolutamente indegno si è bloccato in commissione Bilancio”.

Articolo pubblicato il 29 giugno 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento

comments powered by Disqus

´╗┐