Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Carburanti: effetto concorrenza per le compagnie petrolifere
di Giuseppe Bellia

Consistenti differenze di prezzo al distributore secondo i rilevamenti del Quotidiano Energia del 28 giugno. Fra “salassi” e listini competitivi, è ancora possibile risparmiare alla pompa

Tags: Carburante, Prezzi



PALERMO - Finalmente il “vento” della concorrenza “soffia” in modo più evidente nel mercato nazionale dei carburanti.
Questo è quanto emerge dall’analisi dei dati su benzina e diesel, secondo i rilevamenti del Quotidiano Energia del 28 giugno scorso. Passando in rassegna i prezziari delle varie regioni e mettendoli a confronto, sono emerse differenze di prezzo consistenti fra le compagnie petrolifere da regione a regione.
Ad esempio, nel comparto benzina le compagnie Ip, Q8, ed Erg hanno presentato nell’Isola listini competitivi rispetto alle regioni che generalmente presentano prezziari più bassi (Lombardia, Veneto, Piemonte). Non altrettanto, le compagnie petrolifere Esso ed Agip, i cui prezziari censiti, sono stati nettamente più cari in Sicilia rispetto ad altre regioni.
La quotazione del petrolio, da settimane, si è attestata fra i 70 e 75 dollari al barile (ieri 75,73 dollari).

Benzina
Prezzo medio nazionale censito dal Quotidiano Energia lo scorso 28 giugno 1,391 €/L.
Mercato dei prezzi in Sicilia della benzina molto eterogeneo: differenze di prezziario fra le compagnie petrolifere sino ad un centesimo al litro rilevato per questa settimana. Esso (1,433 €), Agip (1,422 €) rappresentano i “salassi” nel comparto; per contro, Ip (1,403 €), Erg (1,390 €), e soprattutto Q8 (1,349 €) costituiscono i listini più competitivi rilevati. Il prezziario Q8 della benzina è più basso del Pmn, più economico nell’Isola (fra quelli censiti), e molto più, in un’analisi comparativa, il prezziario regionale più vantaggioso rispetto a quello che la stessa compagnia ha esposto in Lombardia, Piemonte, Veneto ed Emilia – Romagna.

Diesel
Prezzo medio nazionale rilevato dalla stessa fonte e lo stesso giorno 1,249 €/L.
Analogamente al comparto benzina, il diesel nell’Isola, ha mostrato lo stesso andamento con listini isolani molto diversificati. Facendo un’analisi comparativa dei prezzi, è il listino Erg (1,246 €) a primeggiare fra i prezziari più economici.
Listino in Sicilia addirittura inferiore al Pmn di tre millesimi, e fatto più rilevante, più economico, rispetto allo stesso listino presentato al distributore in Lombardia, Veneto, ed Emilia Romagna. Il prezziario Erg, è secondo al solo listino del Piemonte (1,245 €).
Andamento di prezzo differente per altre compagnie petrolifere censite nell’Isola.
Ad Esso (1,295 €) e soprattutto Q8 (1,299 €), la “maglia nera” dei “salassi” settimanali. Queste compagnie hanno presentano listini più cari fra i 20 e 50 millesimi al litro, rispetto ai listini che le stesse compagnie hanno esposto presso i propri distributori.

Articolo pubblicato il 01 luglio 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus
Prezzi a confronto benzina, per regioni e compagnie petrolifere
Prezzi a confronto benzina, per regioni e compagnie petrolifere
Prezzi a confronto diesel, per regioni e compagnie petrolifere
Prezzi a confronto diesel, per regioni e compagnie petrolifere