Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Contenimento della spesa risultati importanti all’Ars
di Raffaella Pessina



All’Assemblea regionale lei ricopre il ruolo di deputato segretario. In cosa consiste?
“Il mio è un ruolo per tanti aspetti esaltante, visto peraltro che, grazie alla sintonia con il presidente Cascio si è voluto dare un indirizzo diverso rispetto al passato nella gestione dell’Ars. La chiarezza che si è fatta sulle vicende che hanno riguardato la Fondazione Federico II è la testimonianza chiara che si è voluto mettere ordine al bilancio di questa istituzione che era stata creata un decennio prima, ma che era stata appesantita da una serie di gravami finanziari provocati da scelte che non sempre sono condivisibili. Il bilancio oggi è in attivo. Degno di nota anche il provvedimento che nell’ultima seduta del consiglio di Presidenza ha voluto un po’ mettere ordine in questa vicenda della doppia garanzia dei deputati regionali ricevono nel momento in cui diventano parlamentari nazionali, cioè ricevono una doppia indennità. Questa decisione di abolire tale privilegio è testimonianza che l’Amministrazione va nella direzione di un contenimento della spesa. Gli indirizzi sono stati dati sempre in questa direzione. Anche nei confronti del personale si è deciso di non procedere più ad assunzioni e di utilizzare le unità già in forze, trasformando la professionalità di coloro che sono in servizio in professionalità che servivano per migliorare la distribuzione dell’organico nei vari uffici. In due anni abbiamo raggiunto un risultato gradevole. Speriamo nel prosieguo si possa fare meglio”.

Articolo pubblicato il 06 luglio 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento

comments powered by Disqus