Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Alla scuola elementare che dirige a Brooklyn è stata dedicata una pagina dal New York Times
di Liliana Rosano



Nel 1977, Jack Spatola, inizia a studiare l’evoluzione e la dinamica della comunità italiana negli Stati Uniti. Da questa intensa attività di ricerca e di lavoro, nasce la Fiao, la Federation Italian-American Organization che si trova a Brooklyn.

Professore Spatola, di cosa si occupa esattamente la Fiao?
“La Federazione, fornisce una serie di servizi alla comunità italiana, e non solo. Oltre ai regolari corsi di lingua italiana, di cucina, siamo attivi con una serie di scambi culturali che hanno l’obiettivo di favorire sia i processi di integrazione all’interno della comunità che quelli di “riavvicinamento” con la propria cultura di origine. Oggi la Fiao, vuole puntare su un elemento in particolare: la ripresa dell’italianità e la valorizzazione dei nuovi processi di emigrazione in America che sono completamente diversi da quelli del primo e del secondo dopoguerra”.

Alla scuola che lei dirige, il New York Times le ha dedicato una pagina. Qual è la peculiarità del sistema didattico che lei ha deciso di adottare?
“La scuola elementare che io dirigo, ha puntato su quello che in America viene definito “customize” cioè adattare il percorso curriculare ai bisogni dei singoli studenti. Ci sono studenti che hanno background diversi e vengono da differenti contesti socio-culturali. Per questo, con l’aiuto di un team di psicologi e pedagogisti, cerchiamo di venire incontro alle esigenze dei nostri studenti, rispettando i diversi livelli di apprendimento che ogni bambino naturalmente ha”.

Articolo pubblicato il 17 luglio 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento
  • Siciliano a cavallo tra tradizioni e pragmatismo americano -
    Promotore del primo centro della cultura italo-americana nella costa Est degli Stati Uniti. Il sindaco Bloomberg ha investito sul centro 11 mln $, Obama 2 mln e lo stato di NY altri 2 mln
    (17 luglio 2010)
  • Alla scuola elementare che dirige a Brooklyn è stata dedicata una pagina dal New York Times - (17 luglio 2010)
  • Curriculum Jack Spatola - (17 luglio 2010)


comments powered by Disqus