Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Fas 00-06, speso il 24% e persi 63 milioni di euro
di Lucia Russo

La Regione Siciliana indietro rispetto alla media del 43,4 % di spesa. Il ministro Tremonti annuncia per settembre un nuovo piano

Tags: Unione Europea, Fondi Fas



Il 30 luglio scorso il ministero per i Rapporti con le Regioni ha presentato al Cipe la ricognizione dello stato di attuazione dell’utilizzo dei Fas da parte delle Regioni e per il periodo 2000-2006. La ricognizione, al 31 dicembre 2009 tratta dal sistema di monitoraggio degli Accordi di programma quadro ha rivelato interventi con “avanzamento economico nullo”, intervneti con avanzamenti economici inferiori al 10% e sanzioni maturate su assegnazioni 2002-2003-2004 e 2005 per le quali non sono state previste modalità di rientro finanziario.

La Sicilia su 4 miliardi di risorse Fas 2000-2006 assegnate ne riculta avere speso il 23,9 per cento contro il 43,4 per ento della media Italia e sono stati oggetto di disimpegno automatico 62,7 milioni delle risorse assegnate dal 2002 al 2005.
Il ministro delle Regioni Fitto ha detto: “Occorre modificare strutturalmente un sistema che non funziona e che non ha funzionato” e il ministro dell’Economia Tremonti ha annunciato il nuovo piano per il Mezzogiorno per settembre-ottobre.

Articolo pubblicato il 05 agosto 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento
  • Por Sicilia: in bilico 2,5 miliardi -
    Risorse Ue. Dopo 4 anni, ancora rendiconto da chiudere.
    30 settembre 2010. La data entro cui l’Autorità unica di gestione del Por Sicilia 2000-2006, ovvero il dipartimento Programmazione della Regione, dovrà presentare il saldo finale.
    Le irregolarità. Dalla mancata realizzazione di opere ai pagamenti effettuati in violazione della normativa antiriciclaggio o non effettuati. La conseguenza è la restituzione delle somme.
    (05 agosto 2010)
  • Tra irregolarità e revoche Fesr e Feoga 58 mln indietro -
    Negli appalti pubblici: affidamenti senza trasparenza violando le norme. Feoga: la GdF ha scoperto sia evasione Iva che fatture false
    (05 agosto 2010)
  • Fas 00-06, speso il 24% e persi 63 milioni di euro -
    La Regione Siciliana indietro rispetto alla media del 43,4 % di spesa. Il ministro Tremonti annuncia per settembre un nuovo piano
    (05 agosto 2010)


comments powered by Disqus