Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Il ricordo di Schifani: “Esempio di civiltà”
28° anniversario della morte del professor Paolo Giaccone barbaramente ucciso dalla mafia l’11 agosto 82

Tags: Mafia, Assassinio, Paolo Giaccone



ROMA - “Nel giorno del ventottesimo anniversario della morte del professor Paolo Giaccone, direttore dell’Istituto di Medicina Legale del Policlinico Universitario di Palermo, barbaramente ucciso per mano mafiosa l’11 agosto 1982, desidero ricordarne il sacrificio e rinnovarne la memoria”: così il presidente del Senato, Renato Schifani, ha ricordato la figura del clinico nella ricorrenza del 28/mo anniversario del suo assassinio ad opera della mafia.“La sua vita è stata - prosegue Schifani - per chiunque l’abbia conosciuto esempio di civiltà, rettitudine e integrità morale. All’amore per la verità, al rispetto per l’etica professionale e al rifiuto della corruzione e delle intimidazioni, Paolo Giaccone ha offerto il sacrificio estremo.Oggi - conclude il presidente del Senato - noi tutti abbiamo il dovere di ricordare il Suo eroismo quotidiano e silenzioso, la sua passione civile, dote semplice e rara, e nel farlo, prendere coscienza di quale forza straordinaria, quasi rivoluzionaria, possa avere semplicemente compiere il proprio dovere”.

Articolo pubblicato il 12 agosto 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus
Renato Schifani
Renato Schifani