Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Cinesicilia, partecipata per promuovere il cinema
di Chiara Giarrusso

Costituita nel 2007 per realizzare gli obiettivi del Por 2007/13 del settore. Si occupa di realizzare infrastrutture e servizi culturali



Cinesicilia, società partecipata interamente dalla Regione Siciliana, viene costituita nel 2007 per promuovere, valorizzare e realizzare attività cinematografica, audiovisiva e dello spettacolo dal vivo nell’isola.
Si occupa della  partecipazione alla produzione di audiovisivi destinati alla distribuzione cinematografica e televisiva ed è il soggetto attuatore di interventi predisposti nell’ambito dell’accordo di programma quadro Sensi contemporanei (APQ)  dalla Regione Siciliana e dall’Assessorato al Turismo.

Si tratta di fondi del Cipe destinati allo sviluppo dell’industria cinematografica e audiovisiva, la formazione professionale e lo sviluppo del turismo nell’isola.  E’finanziata dal Ministero dello Sviluppo Economico e dal Ministero dei Beni Culturali, Ambientali ed Educazione Permanente.

La Società opera tramite una convenzione, stipulata nel 2008 con l’assessorato Regionale Beni Culturali (oggi le competenze sono passate al turismo) e concorre a realizzare gli obiettivi operativi del Programma Operativo Regionale 2007/2013 per realizzare infrastrutture e servizi culturali, reti di centri e laboratori per la produzione artistico-cinematografica, valorizzare contesti architettonici, urbanistici e paesaggistici, connessi alla produzione audiovisiva e cinematografica, promuovere e sostenere l’imprenditoria privata nelle filiere produttive connesse alla produzione audiovisiva e cinematografica e svolgere azioni di comunicazione e promozione dell’immagine della Regione attraverso manifestazioni ed eventi.

Articolo pubblicato il 02 settembre 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento
  • Burocrazia azzera il cinema in Sicilia -
    Cinema. Da potenziale risorsa ad occasione sprecata.
    Riordino. Secondo la L.r. 19/08, in materia di riordino dei Dipartimenti, dal 1° gennaio 2010 le competenze sul Cinema sarebbero dovute transitare dall’assessorato regionale ai Beni Culturali a quello del Turismo.
    Ritardi. Ci sono volute ben 3 proroghe per arrivare solo il 30 giugno, con 6 mesi di ritardo, al definitivo passaggio di competenze. Intanto al fondo regionale per il cinema non viene assegnata alcuna somma.
    (02 settembre 2010)
  • I numeri: tra il 2006 e il 2009 realizzati 40 produzioni - (02 settembre 2010)
  • Cinesicilia, partecipata per promuovere il cinema -
    Costituita nel 2007 per realizzare gli obiettivi del Por 2007/13 del settore. Si occupa di realizzare infrastrutture e servizi culturali
    (02 settembre 2010)
  • Una Film commission per attrarre investitori -
    Promuove la produzione e l’ambientazione di film nel territorio siciliano. Rilascia le autorizzazioni per accedere ai luoghi della cultura
    (02 settembre 2010)


comments powered by Disqus

´╗┐