Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Controllo su tutta la filiera con designer di alta qualità
di Monica Basile

Tags: Roberto Monti, Ikea



Qual’è la storia di un prodotto Ikea, come viene pensato, come nasce e arriva al banco di vendita? La gamma di prodotti si differenzia per area geografica?
“La filiera è il primo motivo del nostro successo, perché il fatto di controllarla per intero ci consente di progettare e sviluppare gli articoli decidendo dove e come produrli e distribuirli, come incontrare clienti e mercati, senza un ricarico per ogni passaggio, contenendo i costi e quindi i prezzi. Ciò richiede un grande coordinamento.
Nella regione svedese dello Småland abbiamo una sede nella quale si definiscono l’assortimento e i prezzi. Si parte sempre dal fabbisogno ma sono molte di più le similarità tra i diversi paesi che le vere differenze, l’importante è assicurare prodotti funzionali ed estetici a prezzi accessibili. In Italia normalmente la mentalità era abbastanza statica e la casa rimaneva la stessa per molto tempo ma adesso la cultura sta decisamente cambiando.
Alcuni prodotti hanno vita più lunga, altri meno, ma sempre nel processo operano squadre di designer, di creativi, di tecnici dei materiali, di ingegneri della progettazione e soprattutto dell’imballaggio, visto che il montaggio fai dai te è uno delle caratteristiche principali. Disegnare oggetti destinati ad essere prodotti in grandi volumi richiede una maggiore capacità e una conoscenza della macchina produttiva: è molto più difficile produrre a basso costo un buon prodotto che farne uno con prodotti pregiati e di prezzo elevato. Abbiamo nostri designer di grandissimo valore e ci avvaliamo anche di collaboratori esterni ed emergenti. Seguiamo uno stile tipicamente tradizionale della cultura svedese-scandinava ed uno stile più moderno che si apre a nuove soluzioni”.

Articolo pubblicato il 02 ottobre 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento

comments powered by Disqus