Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Vacanze low cost in tempo di crisi
di Dario Raffaele

Una guida per organizzare il proprio viaggio da casa, cercando le migliori offerte (volo più alloggio) su Internet. Da Istanbul a Oslo, 30 idee per volare in tutta Europa a meno di 500 euro. Dalla romantica Francia (Parigi, Lille, Costa Azzurra) alla sorprendente Germania (Stoccarda, Monaco, Berlino) fino alla calda Spagna (Barcellona, Madrid, Palma de Maiorca)

Tags: Vacanze, Viaggi, Internet



CATANIA - Viaggiare in tempo di crisi? Si può. Le offerte ci sono, soprattutto in Rete, basta sapersi destreggiare tra i link di compagnie aeree e linee ferroviarie (per il viaggio) e quelli di case-vacanza in affitto, ostelli e B&B per l’alloggio. Necessario poi qualche sacrificio come: essere disponibile ad effettuare più scali (ma magari può essere l’occasione per una vacanza nella vacanza), prenotare il viaggio almeno con due mesi di anticipo, decidere di partire in orari magari meno “comodi” come alle prime luci dell’alba o in tarda serata.

Se si è disposti a questo, se si ha un minimo di spirito di avventura e di sacrificio, qualsiasi meta può essere facilmente raggiungibile. In questo servizio vi spieghiamo come programmare le vostre vacanze dalla Sicilia verso destinazioni internazionali (ma non solo) approfittando dell’esplosione delle compagnie aeree low cost.

Abbiamo programmato 30 vacanze per 2 o 4 persone,  in diversi periodi estivi (a partire dal mese di luglio fino all’ultima settimana di agosto) per venire incontro alle esigenze di tutti. La prova è stata effettuata nei giorni 8, 9 e 10 giugno scegliendo il volo con le tariffe più basse (senza bagagli da stiva, né assicurazione, né altri servizi aggiuntivi dove richiesti a pagamento) e ipotizzando il pagamento con carta di credito. Il prezzo indicato è relativo al singolo viaggiatore. 

Per quanto riguarda la scelta dell’alloggio abbiamo verificato la disponibilità dello stesso nella data programmata per il viaggio. Un ulteriore modo per risparmiare (e in pratica azzerare le spese per l’albergo) è quello di affidarsi ai siti di “scambio di case” (www.scambiocasa.com, www.homeexchange.com,  www.omelink.it, www.it.homeforhome.com). Pagando una tariffa annua che oscilla dai 79 euro ai 120 euro, è possibile accedere ad una vastissima banca dati con fotografie di appartamenti in tutti gli angoli del mondo. Basta trovare qualcuno disposto a cedere la propria abitazione per un determinato periodo, in cambio della nostra, e il gioco è fatto.
Ma lasciamo spazio ai risultati della nostra ricerca, divisi per paese di destinazione.

Articolo pubblicato il 12 giugno 2009 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento

comments powered by Disqus


´╗┐