Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Concorso di idee per attuare il Pon sicurezza
di Pierangelo Bonanno

Per realizzare cicli formativi per operatori dei servizi, forze dell’ordine, magistratura e associazioni territoriali e sindacali. Il Centro regionale di formazione della Polizia municipale in cerca di partnership pubbliche o private

Tags: Caterina Chinnici, Sicurezza, Polizia Municipale



PALERMO - Nella Gazzetta ufficiale della Regione Siciliana dello scorso 8 ottobre è stato pubblicato il decreto dell’assessore regionale alle Autonomie locali e alla Funzione pubblica, Caterina Chinnici, firmato il 13 Settembre 2010, con il quale si evidenzia che il Centro regionale di formazione della Polizia municipale ha approvato l’avviso pubblico di concorso di idee finalizzate alla presentazione di una candidatura, in partnership con organismi pubblici o privati, per la presentazione di progetti a valenza territoriale relativi al Piano Operativo Nazionale sicurezza per lo sviluppo – Obiettivo convergenza 2007-2013, promosso dal ministero dell’Interno.

Il Centro regionale di formazione della polizia municipale è stato istituito con il decreto dell’assessore per gli Enti locali n. 117 del 13 Dicembre 1990.
L’incarico di direttore del Centro regionale di formazione della polizia municipale è stato conferito, per cinque anni, con il decreto dell’Assessore per la famiglia, le politiche sociali e le autonomie locali n. 4274 in data 2 dicembre 2008, ad Alessandra Russo, dirigente generale dell’assessorato regionale della Famiglia.

Il progetto che la Regione Siciliana dovrà presentare avrà come suo oggetto la realizzazione di iniziative di formazione integrata, per il potenziamento dei saperi in materia di sicurezza e diffusione della legalità, in particolare, per la promozione di azioni di formazione ed informazione per la tutela del lavoro regolare e cicli formativi destinati agli operatori dei servizi, alle forze dell’ordine, alla magistratura, alle associazioni territoriali e sindacali. L’attività formativa non dovrà avere natura episodica o contingente, ma tesa ad integrarsi ad altre iniziative locali, come lo scambio di buone pratiche, accompagnamento di iniziative comuni, creando un sistema di interventi sostenibili nel tempo.

Gli elaborati progettuali saranno acquisiti dal Centro regionale di formazione della polizia municipale senza che ciò comporti alcun onere né obbligo a proprio carico. L’organismo vincitore parteciperà insieme al Centro alla definizione del progetto candidato, e, nel caso di approvazione, alla realizzazione dello stesso.

Sono ammessi a partecipare organismi pubblici e privati, singoli e associati. Gli organismi che intendono partecipare in forma associata hanno gli stessi diritti di coloro che partecipano singolarmente. Ogni soggetto collettivo deve nominare, nell’ambito dei propri componenti, l’organismo delegato a rappresentarlo. Ciascun concorrente può partecipare una sola volta, a titolo individuale o come componente di un gruppo, pena l’esclusione dal concorso sia dell’organismo che del gruppo con il quale ha partecipato.

Entro giorno 7 Novembre dovrà pervenire al Centro regionale di formazione per la polizia municipale, via Trinacria n. 34 - 90144 Palermo, in plico sigillato, la documentazione necessaria.
Un’apposita commissione esaminerà e valuterà le idee-progetto pervenute sulla base dei seguenti criteri di valutazione: regolarità dei plichi pervenuti e della documentazione prodotta;  originalità delle idee;  coerenza e chiarezza dello sviluppo espositivo;  coerenza dell’idea con quanto previsto dal Pon sicurezza obiettivo operativo e con la programmazione regionale;  raccordo con il territorio;  realizzabilità dell’idea;  sostenibilità economica dell’idea.
La commissione esaminatrice sarà costituita dal direttore del Centro e da due funzionari. L’esito sarà sottoposto al consiglio di amministrazione del Centro per l’approvazione.

Articolo pubblicato il 13 ottobre 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus