Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Banche e mutui: il rialzo dei tassi di interesse
di Francesco Torre

Tags: Edilizia



Crisi: mai tale parola era stata così frequente nel vocabolario degli italiani, anche a proposito del mercato immobiliare. Ma quali sono, in realtà, i motivi di questa flessione?
Tra i principali fattori, sicuramente il rialzo dei tassi di interesse e il gap tra domanda effettiva e livello dei prezzi delle abitazioni e, successivamente, l’esplodere della crisi economico finanziaria. In questo senso, è interessante osservare cosa è accaduto al finanziamento dell’acquisto di abitazioni mediante i mutui garantiti dall’ipoteca sull’immobile acquistato.
I dati relativi ai mutui ipotecari per l’acquisto di abitazioni mostrano chiaramente il deciso ridimensionamento sia del numero di unità sia del flusso di capitale erogato. Le abitazioni acquistate con l’ausilio di un mutuo ipotecario, diminuiscono rispetto al 2007 del 26,8%, ed il capitale complessivo erogato del 27,.5 % (34,5 mld di euro). Meno richieste? No, più prudenza da parte delle banche che, di fatto, stanno guidando la flessione del settore a discapito delle fasce socialmente più deboli.

Articolo pubblicato il 12 giugno 2009 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento
  • Case, in frenata prezzi e transazioni siamo tornati ai livelli di sette anni fa - Immobili. L’andamento del mercato nelle province siciliane.
    L’analisi. I dati dell’Osservatorio immobiliare dell’Agenzia del Territorio è la fonte maggiormente autorevole per avere un’idea di come si evolvono le cifre del settore in tutta l’Italia.
    Tendenza. Un certo rallentamento si nota con più evidenza esaminando il trend degli ultimi tre anni, anche se non si può parlare di una vera e propria crisi data la varietà del comparto.

    (12 giugno 2009)
  • Banche e mutui: il rialzo dei tassi di interesse - (12 giugno 2009)
  • Un piccolo calo negli affitti in alcune zone delle città -

    Non c’è piena uniformità nella ideale “mappa” del territorio. Controtendenza a Siracusa e Trapani e in zone di Palermo

    (12 giugno 2009)
  • I prezzi più convenienti a Caltanissetta e Trapani - A Catania le case costano di più in centro e nelle zone suburbane. Valori congelati invece a Messina, Agrigento ed Enna (12 giugno 2009)


comments powered by Disqus