Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

“Se i dipendenti hanno gli obiettivi l’ufficio funziona”
di Alessandro Petralia

Burgio, direttore generale del Comune di Agrigento, contesta i dati. La ricetta dell’assessore aretuseo alla Protezione civile Casella

Tags: Enti Locali, Assenteismo, Carmelo Burgio



CATANIA - C’è chi sale e c’è chi scende: nell’altalena dei dati sulle assenze negli uffici della pubblica amministrazione, come abbiamo visto, non tutto va male.
Abbiamo intervistato a tal proposito l’assessore alla Protezione civile del Comune di Siracusa, Giuseppe Casella: il settore protezione civile aretuseo, secondo i rilevamente pubblicati dallo stesso Comune, ha fatto registrare infatti un + 8,84% nelle presenze. A lui abbiamo chiesto la ricetta di questo piccolo successo. “Abbiamo dipendenti comunali responsabili. Questo ufficio oggi conta in tutto 4 unità, più un dirigente, mentre in passato era forte di ben 10 dipendenti: ma nonostante ciò riesce a svolgere a dovere il suo lavoro con buoni risultati Continuamente ci attiviamo - prosegue Casella - affinchè i dipendenti abbiano degli obiettivi e li rispettino il più possibile”.

Al contrario non sono lusinghiere le statistiche ministeriali sul Comune di Agrigento che, come detto, ha segnato un aumento delle assenze per malattie pari al 63%. Abbiamo chiesto delucidazioni a Carmelo Burgio, direttore generale dell’ente girgentino: “I dati presenti sul sito del ministero della Pubblica amministrazione possono trarre in inganno. Nel nostro Comune è successo che le assenze per malattie superiori a dieci giorni, per una serie di coincidenze, sono aumentate di molto, passando da 13 casi ai 33 del 2010. Ciò - continua - ha determinato l’abnorme rialzo della percentuale del tasso di assenza, che però non è così generalizzata come sembra ma è dovuto ad alcuni casi di malattie o infortuni gravi che hanno tenuto fuori pochi dipendenti ma per diversi giorni durante l’anno”.

Articolo pubblicato il 10 novembre 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento
  • Sedie vuote negli uffici comunali -
    Enti locali. Quando i dipendenti non vanno a lavorare.
    Controlli. Diverse norme in Finanziaria e circolari nell’ultimo biennio obbligano la pubblica amministrazione a verifiche più rigorose sulla mancata presenza del personale in servizio.
    Raffronto. Settembre 2009 e 2010: a distanza di un anno, comportamenti opposti tra i dipendenti dei vari dipartimenti: casi di percentuali notevolmente ridotte o incrementi di rilievo.
    (10 novembre 2010)
  • “Se i dipendenti hanno gli obiettivi l’ufficio funziona” -
    Burgio, direttore generale del Comune di Agrigento, contesta i dati. La ricetta dell’assessore aretuseo alla Protezione civile Casella
    (10 novembre 2010)


comments powered by Disqus