Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twittergoogle qds rss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

L’Ue per la riduzione dei rifiuti dal 20 al 28 settimana dedicata
di Eloisa Bucolo

Anche la Sicilia si prepara: da Trapani a Messina tante le iniziative

Tags: Rifiuti



CATANIA - Dietro l’emergenza rifiuti vi sono interessi occulti economici e politici, ma è anche vero che tanti cittadini non collaborano per maleducazione o perché disinformati sulle tecniche della loro riduzione o trasformazione in altro bene. In natura, diceva Antoine Lavoisier “nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma”.

Il programma LIFE+ della Commissione Europea ha l’obiettivo di sensibilizzare Istituzioni, associazioni di categoria e consumatori sulle strategie e sulle politiche di prevenzione dei rifiuti messe in atto dall’Unione Europea (direttiva 2008/98/CE). Nel quadro di un progetto triennale, rientra la II edizione della “Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti”che si svolgerà, dal 20 al 28 novembre, in diversi Stati dell’UE.

Anche l’Italia, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e del Ministero dell’Ambiente, ha rinnovato la sua presenza. In proposito il Ministro, Stefania Prestigiacomo, ha commentato “ognuno di noi può, con un comportamento attento e consapevole, contribuire a preservare il nostro habitat”.

In tutta Italia saranno organizzate attività per promuovere buone pratiche di riduzione dei rifiuti. In Sicilia segnaliamo le iniziative promosse a Marsala da Domus Aurea associazione per la tutela dell’ambiente, che, in collaborazione con alcuni istituti scolastici, organizzerà il 21 novembre la mostra Cartonarte, estemporanea d’arte a tecnica mista con l’utilizzo di supporti in cartone riciclato e il 27 e il 28 Barattopoli, un mercatino del baratto. L’idea è prolungare la vita di oggetti inutilizzati come libri, giocattoli, giornalini ed elettrodomestici scambiandoli con altri, privilegiando un’economia ecologica più vicina ai principi della sostenibilità e solidarietà.

A Trapani sarà organizzato il 25 e il 26 Novembre, Waste Reduction, un convegno dove saranno affrontate problematiche locali legate alla riduzione dei rifiuti e sarà siglato un accordo di collaborazione tra la Provincia, promotrice dell’iniziativa, Confindustria, Camera di Commercio, Asp ed Arpa Sicilia. L’Assessorato ambiente della Provincia di Messina con INFEA e l’Ufficio Scolastico Provinciale, organizza la giornata di presentazione del progetto “Rifiuto..ti riduco !!!”.

Anche quest’anno come nella precedente edizione, è prevista la cerimonia  – European Waste Reduction Awards – da tenersi a Bruxelles, per premiare le azioni che si sono particolarmente distinte.
Per scoprire tutte le iniziative che saranno promosse è possibile visitare il sito ufficiale italiano www.menorifiuti.org e il sito europeo www.ewwr.eu.

Articolo pubblicato il 13 novembre 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus