Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Dipendenti e consulenti pesano sulle casse regionali
di Raffaella Pessina

Tags: Salvino Caputo, Ars



Cosa ne pensa della semplificazione amministrativa?
“Non si può parlare di sviluppo con una Regione che ha un sistema burocratico elefantiaco che ha in questo momento 30.000 dipendenti regionali e continua ad assumere decine di consulenti. Oggi in totale si sono utilizzate consulenze per un spesa di 400.000 euro, compreso un consulente che si occupa di informatica quando c'è già Sicilia Informazione e Sicilia Ricerca. Addirittura vi sono quattro dirigenti regionali che hanno subito la decurtazione di una parte dello stipendio perché non fanno nulla. Il loro compito infatti è la duplicazione di quello di alcuni consulenti nominati da Lombardo. Ritengo che ciò avvenga per mantenere posizioni o di potere o cumunque anche di pressioni politiche. Bisogna snellire sia il numero dei dipendenti regionali sia il numero delle competenze: risulta evidente il fallimento della legge che riorganizzava i dipartimenti e gli assessorati”.

Cosa pensa si debba fare per migliorare la viabilità in Sicilia?
“Penso che o si fanno le strade e le autostrade o la nostra regione è condannata al fallimento del settore turistico a livello internazionale, ma non solo a quello. La gente in Sicilia non vuole più investire. Il problema non sono i Fas che non arrivano. Se noi cominciassimo a spendere i tre miliardi di euro che abbiamo degli anni precedenti già potremmo mettere in cantiere almeno tre o quattro infrastrutture di quelle che ci servono. Basterebbe fare una Conferenza dei servizi e sbloccare i progetti in itinere e rendderli realizzabili. Ma non c'è la volontà politica. Inoltre in Sicilia dal 2007 al 2010 abbiamo speso solo il 6 per cento del Por 2007/2013”.

Articolo pubblicato il 04 dicembre 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento

comments powered by Disqus