Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Dal 20 dicembre il passaporto si richiede su Internet
di Eloisa Bucolo

Procedura di registrazione facile ed immediata

Tags: Passaporto, Internet



CATANIA - Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza ha realizzato in concerto con l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e il Ministero degli Affari Esteri, un sistema informatico “Agenda Passaporto”, che consente ai cittadini di richiedere il passaporto direttamente on line.

Il servizio già attivo dallo scorso 20 dicembre consente di gestire le operazioni di richiesta del passaporto comodamente da casa propria.
Per compilare la domanda tramite web, è necessario creare un proprio account registrandosi sul sito https://www.passaportonline.poliziadistato.it/.

La procedura di registrazione è facile e immediata ed è consentita solo ai maggiorenni. è sufficiente inserire i propri dati anagrafici (nome- cognome, luogo e data di nascita- residenza e domicilio), indicare un indirizzo e-mail e scegliere una password che consentirà di accedere all’applicazione. In qualsiasi momento ciascun utente potrà gestire il proprio account e modificare i dati forniti al momento della registrazione. Inseriti i dati, il sistema invierà un’e-mail contenente un link che consentirà di confermare la propria registrazione.
Una volta conclusa l’operazione di registrazione, si può procedere con la compilazione della domanda, effettuando il login, inserendo il proprio codice fiscale e la password.

Ogni utente potrà tramite il proprio account prenotare al massimo 5 appuntamenti. La prenotazione di un appuntamento è valida esclusivamente per una sola richiesta di passaporto. Qualora si abbia l’esigenza di richiedere più passaporti dovrà essere compilata necessariamente una prenotazione per ogni soggetto richiedente.
Selezionando la provincia di appartenenza è possibile cercare la questura e/o il commissariato presso cui fissare il proprio appuntamento e verificare la disponibilità per il giorno e l’ora da noi indicata.

Fissato l’appuntamento, il sistema invierà un’e-mail con la ricevuta dell’appuntamento, il modulo 308 per la richiesta del passaporto, già compilato con i dati del richiedente e i documenti da allegare alla domanda (un valido documento di riconoscimento, 2 foto tessere identiche e recenti e 1 contrassegno telematico di € 40,29 per passaporto).
Per rendere agevole la prenotazione e la navigazione del sito passaportonline, le procedure sono accompagnate da una guida di supporto.

I cittadini che non dispongono di una connessione internet, possono richiedere la prenotazione on-line attraverso i comuni di residenza o presso le stazioni dei Carabinieri, presentando un documento di riconoscimento e il codice fiscale.

Articolo pubblicato il 24 dicembre 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐