Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Governo dei tecnici messo in discussione
di Raffaella Pessina

All’assessore Salute mozione di sfiducia dal Pdl e chieste le dimissioni da FdS. Lupo, segr. reg Pd, chiede una verifica politica a Lombardo

Tags: Ars, Giuseppe Lupo, Sanità, Antonello Cracolici, Caterina Chinnici, Raffaele Lombardo



PALERMO - Un altro stop in Aula a Palazzo dei Normanni per il disegno di legge governativo sulla semplificazione amministrativa.
È stato infatti il capogruppo del Pd Antonello Cracolici a proporre la sospensione affinchè i gruppi politici possano raggiungere un’intesa per procedere velocemente all’esame e all’approvazione del documento in Aula. Il capogruppo del Pdl Leontini stigmatizza il comportamento di Cracolici: “in piena sessione finanziaria, con la scadenza del 31 marzo che incombe, l’unica finestra legislativa possibile e di pura logica sarebbe stata quella per la discussione e l’approvazione del ddl dell’assessore Chinnici. Invece, si continua a battere su una riforma elettorale che non serve alla Sicilia e ai siciliani e che serve, evidentemente, a creare paraventi. Raffaele Lombardo venga in Aula,– conclude il capogruppo – per spiegare i motivi di questa umiliazione e di questa sfiducia nei fatti nei confronti dell’assessore agli Enti locali”.

In Aula sono state quindi discusse solo interrogazioni ed interpellanze alle quali ha risposto l’assessore per il Turismo Daniele Tranchida. Ieri mattina duro attacco intanto da parte del  gruppo Pdl all’Ars che nel corso della conferenza stampa ha presentato una mozione di sfiducia nei confronti dell’assessore alla Salute Massimo Russo. La mozione, firmata da tutti i deputati del Pdl, tranne il presidente dell’Ars Francesco Cascio, motiva la richiesta con il fatto che l’assessore “non è stato in grado di portare a compimento la riforma del sistema sanitario né relativamente ai suoi contenuti tecnico-amministrativi, né relativamente agli aspetti programmatico – politici della stessa”. “Chiediamo – ha detto Giuseppe Limoli – che venga discussa e votata dopo l’approvazione di bilancio e finanziaria, che per noi sono prioritari”.

Il leader di Forza del Sud, Gianfranco Miccichè sul suo blog ha invece deciso di chiedere direttamente le dimissioni dell’assessore Russo. Prime schermaglie all’interno della maggioranza di governo. Il segretario regionale del Pd Giuseppe Lupo ha chiesto al governatore Lombardo di  non escludere la possibilità di un nuovo governo. “Se il governo tecnico in carica non sara’ in grado di dare le risposte che servono alla Sicilia - ha detto Lupo -  il Partito democratico chiedera’ una verifica politica”. “La formula del governo tecnico  - ha aggiunto - non e’ immutabile e se non serve più è meglio cambiare. La priorità del governo adesso deve essere quella di affrontare la crisi economica che travolge la nostra regione dopo il disastro provocato da dieci anni di malgoverno di destra”. Intanto in commissione Bilancio e Finanze, proseguono le audizioni dei rappresentanti delle partecipate regionali. Ieri è stata la volta del Parco Scientifico e Tecnologico della Sicilia scpa con Marco Antonio Romano, e Sebastiano Di Stefano. Ne è emerso che il bilancio è in negativo da due anni con un debito di circa 600 mila euro. Prevista la fusione di questa società con Sicilia e-Ricerca, prevista dal piano di riordino.

Questa mattina alle 11.00 nella Sala  stampa dell’Assemblea Regionale Siciliana, il presidente del Gruppo Interparlamentare per la difesa della vita e i diritti del nascituro, Salvino Caputo ed il vicepresidente Vincenzo Vinciullo, insieme ai rappresentanti di numerose associazioni cattoliche e culturali, presenteranno le iniziative pubbliche, contro il disegno di legge presentato da alcuni parlamentari regionali che chiedono la istituzione nei comuni della Regione del registro anagrafico per le unioni civili.

Articolo pubblicato il 17 febbraio 2011 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus
Da sin.: Corona, Limoli, Falcone e Torregrossa (rp)
Da sin.: Corona, Limoli, Falcone e Torregrossa (rp)


´╗┐